alluvione. COLDIRETTI PISTOIA VICINA AGLI AGRICOLTORI LIVORNESI E PISANI

Gli agricoltori pistoiesi pronti a dare il proprio supporto in termini di materiali e attrezzature
Una serra devastata dal fango

PISTOIA. Coldiretti Pistoia è vicina a Livorno ed al territorio pisano che tanti danni hanno subito dal maltempo dei giorni scorsi. Oltre ai danneggiamenti e alle vittime nella città labronica, sono decine e decine gli ettari di campagna sommersi da acqua e fango che hanno rovinato macchinari e impianti nelle aziende agricole.

“Faremo sentire la nostra solidarietà agli imprenditori agricoli, aiutandoli a ripartire il prima possibile — dichiara Coldiretti Pistoia —. Nei prossimi giorni con i colleghi di Pisa e Livorno verificheremo le necessità dando, se necessario, il nostro supporto in termini di materiali e attrezzature”.

La conta dei danni è ancora in corso — prosegue Coldiretti Pistoia —, perché sono tante le imprese agricole in ginocchio, soprattutto nel comune di Livorno ed in quello di Collesalvetti.

Ecco come si presenta un mezzo agricolo dopo la furia dell’alluvione

Decine e decine di ettari di campi sono sommersi sotto acqua e fango, stalle, serre e capannoni completamente allagati, strutture, macchinari ed attrezzi danneggiati, impianti elettrici saltati, balle di fieno ed ortaggi da buttare: è il primo bilancio all’indomani dell’ondata di maltempo.

Tanti danni anche nel Pisano dove il caldo e l’assenza di piogge avevano già causato grandi perdite di raccolto: la pioggia in alcuni casi ha spazzato via quello che era rimasto, come foraggi per gli allevamenti ed ortaggi.

Secondo i dati forniti dal servizio meteorologico, nella notte tra sabato e domenica, sono caduti 175 millimetri di acqua nel centro di Livorno e ben 256 sulle colline circostanti.

Tanta acqua in pochi minuti dopo una siccità che perdurava da molti mesi. In poche ore è caduta più pioggia di quanta registrata negli ultimi otto mesi, questo per evidenziare l’eccezionalità del fenomeno.

[coldiretti pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly

Lascia un commento