amici del padule. NO ALLA ROTTAMAZIONE DELLE AREE PROTETTE

Durante il presidio di fronte al consiglio regionale saranno consegnate i consiglieri regionali e al Presidente Rossi oltre 700 firme di insegnanti a sostegno del Centro di Ricerca del Padule di Fucecchio
Il volantino

PISTOIA. Oggi martedì 21 novembre, dalle 16 alle 19, davanti al palazzo del Consiglio Regionale si terrà un presidio per manifestare a favore della natura della Toscana e delle Riserve Naturali, che rappresentano lo strumento più importante per tutelare le aree dove vi è maggiore concentrazione di biodiversità.

Una delegazione dell’associazione Amici del Padule di Fucecchio, alla quale prenderanno parte anche esponenti autorevoli dell’ambientalismo toscano, incontrerà i consiglieri regionali (impegnati nella contemporanea seduta di consiglio) ed il Presidente Rossi, ai quali sarà anche consegnato il lungo elenco di adesioni di docenti in calce ad un appello a sostegno del Centro di Ricerca del Padule di Fucecchio, che rischia la chiusura per difficoltà economiche e ostracismo politico.

Si tratterà della prima consegna, perché le firme degli insegnanti continuano ad arrivare – si è oltrepassata quota 800 – a riprova del grande lavoro svolto dal Centro RDP nei suoi oltre 25 anni di attività.

Teste d’uccello

L’associazione invita tutti i cittadini a partecipare per dare un forte segnale dal basso di indignazione per lo stato di totale inadempienza della Regione verso la tutela della natura, che sta portando allo smantellamento delle riserve naturali.

“Qualche tempo fa un esponente dell’aristocrazia locale ci definì pubblicamente delle teste d’uccello: altri avrebbero anche potuto trovare offensiva questa poco cortese definizione, ma per noi è stata fonte di ispirazione e oggi indosseremo bellissime maschere di cartapesta che raffigurano gli uccelli del Padule” ha dichiarato Simona Petrassi, Presidente degli Amici del Padule di Fucecchio, “ringrazio gli attivisti e i cittadini che le hanno realizzate nell’ambito di alcune serate di lavoro organizzate nella nostra sede. È stato un modo creativo e divertente di impegnarsi per una causa importante”

 [petrassi —associazione amici del padule di fucecchio]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly

Lascia un commento