BEFANA, UN POMERIGGIO DI ATTESA CON LA COMPAGNIA “PUPI DI STAC”

Lunedì 5 gennaio lo spettacolo di burattini “L’abete”
Nuovo spettacolo della compagnia Pupi di Stac
Nuovo spettacolo con i Pupi di Stac

MONSUMMANO. Nell’ambito delle “Feste in Città”, il Museo di arte contemporanea e del Novecento di Villa Renatico Martini propone, a grandi e piccini, lunedì 5 gennaio 2015 alle ore 17.00, “L’abete” ultimo spettacolo di burattini, nuovo di zecca, che la fervida mente di Enrico Spinelli, della Compagnia Pupi di Stac, ha confezionato per rallegrare queste feste ispirandosi alla fiaba omonima di H.C. Andersen.

La celebre fiaba parla di un giovane abete, impaziente di diventare grande e conoscere il mondo. La realtà sarà dapprima gioiosa e sfolgorante poi volgerà sempre più al peggio.

Questa allegra versione burattinesca, con gli interventi clowneschi dei due taglialegna, trasferita dalle foreste nordiche a… Vallombrosa, prende un po’ le distanze dall’impostazione pessimistica tipica dell’autore, introducendo un finale positivo e coinvolgendo i bimbi del pubblico. L’ ingresso è libero, ma con prenotazione obbligatoria. Per info e prenotazioni: tel. 0572 952 140 – 329 360 59 64.

Vedi: http://www.pupidistac.it/

[comune monsummano]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento