carabinieri. SMALTIMENTO ILLEGALE DI RIFIUTI, QUATTRO DENUNCE

Il materiale è stato successivamente recuperato e smaltito dalla “Servizi ambientali spa di Pistoia
Carabinieri

BOTTEGONE-SERRAVALLE PISTOIESE. Quattro denunce nel contrasto all’illegale smaltimento dei rifiuti.

Nel contrasto all’illegale smaltimento degli scarti derivanti dalla lavorazione industriale tessile, i militari delle stazioni di Bottegone e Serravalle Pistoiese hanno conseguito due ottimi risultati. I primi, al termine di una rapida attività di indagine hanno denunciato per attività di trasporto di rifiuti non autorizzata in concorso, tre cittadini marocchini. Due di essi, un 30enne e un 34enne sono residenti ad Agliana, il terzo, 43enne a Prato. Il terzetto era stato sorpreso qualche giorno fa in via Pratale a Pistoia, dopo avere gettato nei cassonetti destinati al normale smaltimento dei rifiuti, 16 sacchi di plastica contenenti scarti della lavorazione tessile sulla cui provenienza sono in corso accertamenti, per un totale di 160 kg. Il materiale era trasportato a bordo di un Fiat Ducato di proprietà di un cittadino bosniaco, non coinvolto nei fatti, che è stato sequestrato. Il materiale è stato successivamente recuperato e smaltito dalla “Servizi ambientali spa di Pistoia.

In un’analoga attività i militari della stazione di Serravalle hanno intercettato nella notte di sabato un furgone Renault Master guidato da un cittadino marocchino 32enne residente a Pistoia, il quale alla vista della pattuglia ha tentato inutilmente di sottrarsi al controllo deviando dal percorso per darsi alla fuga. Il mezzo è stato comunque bloccato e a bordo i militari hanno trovato circa quattro quintali di scarti tessili contenuti in 40 sacchi di plastica. Anche in questo caso il mezzo è stato sequestrato e il conducente denunciato mentre sono in corso gli accertamenti per stabilire la provenienza del materiale.

MONTECATINI. Denuncia per incendio.

I militari del Norm hanno denunciato per danneggiamento a seguito d’incendio un 17enne incensurato del luogo che, insieme ad altre persone al momento non identificate, probabilmente coetanei, ha pensato bene di concludere la serata di ieri tentando di incendiare per puro vandalismo una delle palme che adorna via del Salsero. A dare l’allarme un vigile del fuoco volontario che

passava nella via, ha visto cosa stava accadendo e ha poi collaborato allo spegnimento del principio di incendio insieme ai militari del Norm immediatamente intervenuti che hanno utilizzato l’estintore in dotazione. I danni non sono stati quantificati ma la pianta dovrà essere quasi certamente sostituita.

PISTOIA. Grave incidente stradale.

Attorno alle 21,30 di sabato sera, 2 dicembre, i militari del Norm, Vigili del Fuoco e sanitari del 118 sono intervenuti in via Ceccarelli alla Ferruccia per un grave incidente che ha visto coinvolta una Smart, alla guida della quale c’era L.T., 24enne di Pistoia. La ragazza, mentre procedeva in direzione di Quarrata, per cause in corso d’accertamento ha perso il controllo dell’auto andando a collidere con una Fiat 500 parcheggiata a bordo strada. La Smart si è ribaltata sulla fiancata sinistra e la giovane, che ha riportati gravi traumi è stata ricoverata in prognosi riservata al CTO del Careggi.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly

Lascia un commento