“DELLE COSE DEGLI DEI: IL MITO”, EVENTO CONCLUSIVO DI PERFORMANCE ART FESTIVAL

Introduzione del Sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi. Presentazione del catalogo PAF4 edito dal Centro Studi Ricerche Espressive. Proiezioni delle videoperformance realizzate per il Festival e di “INNO” video-performance di Sara Bargiacchi su soggetto di Carlo Vanni Menichi e Sara Bargiacchi con la partecipazione di Francesco Freda Francesco Carella
il volantino dell’evento

PISTOIA. Tappa finale, in occasione di Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017, sabato 9 dicembre a Palazzo Fabroni (ore 16) per la quarta edizione del PAF Performance Art Festival, ideato dall’Associazione Centro Studi Ricerche Espressive di Pistoia e dall’Associazione Vivarte di Prato nell’ambito del progetto regionale “TOSCANAINCONTEMPORANEA2017” della Regione Toscana, in collaborazione con Comune di Pistoia, Comune di Vinci, Museo Leonardiano di Vinci e Associazione Teatrale Pistoiese.

L’appuntamento sarà aperto dall’intervento del Sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi; verranno proiettati non solo i video relativi alle installazioni, alle conferenze-seminario e alle performance svoltesi durante il programma ma anche una video-performance dal titolo “INNO” di Sara Bargiacchi su soggetto di Carlo Vanni Menichi e Sara Bargiacchi e con la partecipazione di Francesco Freda (lunga 60 anni la sua carriera di truccatore nel cinema – da Monica Vitti a Sofia Loren, da Marcello Mastroianni a Katharine Hepburn e Jack Nicholson – collaborando con i più grandi registi) e Francesco Carella. Il testo, curato da Maura del Serra, è affidato alle voci di Angela Menichi e Andrea Sbrinci.

paf 4 performance art festival

Nell’occasione sarà presentato il catalogo del PAF4, il primo edito direttamente dal Centro Studi Ricerche Espressive. In questi anni il Festival ha svolto un’azione importante per la diffusione e la promozione dell’arte contemporanea, presentando molti artisti che sono adesso presenti nei principali spazi espositivi italiani e internazionali.

L’edizione 2017, dal titolo “Delle cose degli dei: il mito”, ha avuto alla base il pensiero che nonostante i millenni trascorsi dal loro apparire i miti rappresentano sotto vari strati un sistema coerente di pensiero. Essi ci aprono orizzonti dove si palesano i valori simbolici di una società e dove sono redatte le trasgressioni e le devianze con le dinamiche di accettazione e di integrazione. Il PAF4 ha voluto riconfermare ciò che nelle arti non è mai venuto meno: ri-conferire valore e dignità all’esistenza di ogni singolo individuo.

Info: Centro Studi Ricerche Espressive – Via Mazzini, 2 51100 Pistoia crsepistoia@gmail.com website: www.csre-pistoia.it 339 7623255.

[marchiani – atp]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly

Lascia un commento