fondazione tronci. ELVIS E LA NASCITA DEL ROCK AND ROLL

Con Steven Tadros domani giovedì 14 giugno si è catapultati nei mitici anni '50
Steven Tadros

PISTOIA. Non è la prima volta che l’associazione Culturidea organizza eventi per ricordare i fantastici anni ’50 e la nascita del Rock and Roll. Così giovedì 14 giugno in corso Gramsci 37 ore 21.30 il fantastico Steven Tadros con i complici Leo Ricotti, Niccolò Pizzicori e Gennaro Scarpato, farà rivivere quel fantastico periodo storico e musicale per tutti gli amanti ed i curiosi del genere.

Dopo il sentito omaggio ai Beatles fatto dai Beaour la settimana scorsa, non poteva mancare all’appello una serata dedicata a colui che più di tutti ha scritto pagine fondamentali nella storia della musica contemporanea: Elvis Presley. La meraviglia di Memphis come era chiamato l’artista in vita ha avuto in Italia molti emuli più o meno famosi come Clem Sacco, Adriano Celentano, Ghigo, Bobby Solo, Little Tony, essendo anche prima fonte di ispirazione addirittura per Luigi Tenco, Enzo Iannacci, Francesco Guccini.

Come dichiarò John Lennon Elvis Presley aveva cambiato il mondo e non solo quello della musica, aprendo ai bianchi la via al canto sfrenato e tribale prima riservato ai neri.

 

Tadros canta Elvis

Nel 1954 Elvis firmò un contratto con la Sun Records e, insieme al suo primo gruppo dei “Blue Moon Boys”, cominciò a incidere i suoi primi dischi tra i quali: Good Rockin’ Tonight, Baby Let’s Play House, Blue Moon of Kentucky e That’s All Right (Mama).

Fu grazie a queste prime incisioni che si fece notare dal vasto e variegato pubblico degli ascoltatori radiofonici che cominciarono a telefonare ai vari d.j. per sapere chi fosse quel bianco che cantava il blues con la voce dei neri oppure chi fosse quel nero che cantava il country con la voce dei bianchi.

In Italia si iniziò a parlare di Rock and Roll, di Elvis e degli altri artisti del genere qualche anno dopo collegando questo fenomeno a quello degli “urlatori” e solo pochi critici compresero che in realtà si trattava di altro.

Giovedì 14 giugno a partire dalle 21.30 tutti coloro che sentono dentro alle vene il ritmo e lo scatenamento del Rock and Roll non potranno che decollare con Steven Tadros, Leo Ricotti, Gennaro Scarpato, Niccolò Pizzicori verso quella dimensione quasi trascendentale che fu il Rock and Roll!!

[culturidea]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly

Lascia un commento