frana riola. APPROVATO UN ODG URGENTE SULLA FRANA

Ecco il documento completo approvato ad unanimità sabato scorso

 

L’interruzione

SAMBUCA. Dopo la chiusura della Pistoia Riola, il Comune di Taviano approva il seguente provvedimento che pubblichiamo pedissequamente:

PROPOSTA DI ORDINE DEL GIORNO URGENTE
Strada provinciale SP 24 Pistoia Riola: Richiesta di riapertura immediata al traffico almeno a senso unico alternato in zona I Cigni.

Lo scorso lunedì 8 ottobre la strada provinciale 24 è stata del tutto chiusa al traffico in località I Cigni, in conseguenza della caduta di alcuni sassi avvenuta già nei giorni precedenti, senza che, tuttavia, fosse impedito il transito sia dei mezzi privati sia all’autobus.

Se la chiusura totale è resa necessaria per consentire la verifica delle condizioni di stabilità del versante a monte della strada, tale verifica deve essere messa in atto immediatamente e conclusa nel più breve tempo possibile, per evitare l’interruzione del transito per più di qualche giorno.

Ciò è indispensabile, infatti, per ridurre al minimo i disagi per gli abitanti delle frazioni interessate dalla strada, per chi utilizza il servizio di trasporto pubblico, già ridotto a due sole corse al giorno da e per Pistoia, per i pendolari e per non penalizzare i pochi esercizi commerciali rimasti nelle frazioni, in particolare a Monachino, a Lentula, a Torri, Carpineta, Treppio e Fossato.

Le gravi condizioni di percorribilità della strada erano già state denunciate più volte dai cittadini e, di recente, esse sono state oggetto di una petizione pubblica, firmata da più di ottocento tra cittadini residenti e proprietari di immobili nel Comune di Sambuca Pistoiese e di Cantagallo, petizione presentata agli Enti ed Autorità allo scopo di sollecitare interventi urgenti per ripristinare le condizioni di percorribilità in sicurezza di questa importante via di comunicazione.

La Pistoia Riola chiusa per questa frana?

Questo Consiglio Comunale si è già interessato e fatto parte attiva quando nella seduta del 30 gennaio 2017, con voti unanimi, approvò un O.d.G. con il quale metteva in risalto situazioni di particolare gravità e pericolo per la mancanza di manutenzione ordinaria e straordinaria della viabilità provinciale ed in particolare si segnalava che:

1 . La segnaletica orizzontale è ormai quasi del tutto scomparsa e ciò rende molto pericoloso il transito dei veicoli soprattutto nel periodo autunno – inverno quando la nebbia riduce la visibilità a qualche metro.
2. Le barriere protettive mancano del tutto in alcuni punti pericolosi, alcuni vecchi muretti in pietra sono crollati o sono stati preda di vandalismi, (come l’asportazione delle pietre – copertine di finitura nel tratto presso Monachino); mancano i rifrangenti sulle barriere metalliche e gli indicatori rifrangenti di fine carreggiata.
3. Nella curva subito dopo l’abitato dell’Acqua, nel Comune di Sambuca Pistoiese, sta crollando il muro di sostegno della carreggiata, realizzato con blocchi prefabbricati in calcestruzzo: da qualche anno sono stati messi dei dissuasori in plastica a segnalare e delimitare il bordo della careggiata e la banchina sprofondata per effetto dello spostamento della barriera di sostegno a margine del fiume.
4. Nelle stagioni autunnali e invernali la carreggiata è spesso invasa da foglie, terra, sassi.

Premesso tutto ciò

IL CONSIGLIO COMUNALE DI SAMBUCA PISTOIESE APPROVA
IL SEGUENTE ORDINE DEL GIORNO

La premessa costituisce parte integrante e sostanziale del presente documento.
Il Consiglio Comunale di Sambuca Pistoiese nell’esprimere la più viva preoccupazione per lo stato di incuria e abbandono in cui versano le due strade provinciali Pistoia – Riola SP 24 ) e Taviano – Badi (SP 52 ) in particolare nel tratto di strada che attraversa il territorio comunale

RICHIEDE
Alla Provincia di Pistoia urgenti ed appropriati interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria per rimuovere la situazione di pericolo e disagio per gli utenti delle strade e ripristinare condizioni di sicurezza e di decoro delle stesse.

RICHIEDE
Altresì alla Provincia di Pistoia, nell’ipotesi in cui non sia in grado di intervenire a causa delle difficoltà economiche in cui si dibatte, di farsi interprete della necessità di realizzare gli interventi urgenti richiesti, presso gli Enti sovraordinati, invocando il principio di sussidiarietà”.
Constatata, inoltre, l’inerzia della Provincia di Pistoia che ha nel frattempo aggravato le condizioni di percorribilità della strada provinciale a causa della mancanza di qualsiasi intervento di ripristino e di manutenzione ordinaria, Il Consiglio Comunale, facendosi nuovamente interprete delle sacrosante rimostranze ed esigenze di cittadini e utenti impegna il Sindaco di Sambuca Pistoiese

  • a promuovere un incontro urgente con la Provincia di Pistoia, la Provincia di Prato, il comune di Cantagallo, il comune di Pistoia e la Regione per individuare le risorse occorrenti per i primi interventi di messa in sicurezza, per il ripristino della pavimentazione bituminosa, della segnaletica orizzontale, per il restauro statico e funzionale del Ponte presso la località Acqua della strada provinciale 24, nonché il ripristino della pavimentazione e della segnaletica della S.P. 42 Pian delle Casse -Treppio.
  • ad adoperarsi per far riaprire al transito la strada nel più breve tempo possibile, almeno a senso unico alternato, utilizzando la sola carreggiata a valle, il che consentirebbe, comunque, tutte le operazioni di verifica ed eventuale messa in sicurezza del versante a
    monte.

Taviano 11 ottobre 2018.

[comune di sambuca pistoiese]

sambuca. LA SP 24 PISTOIA—RIOLA APPRODA IN CONSIGLIO COMUNALE

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento