gemellaggio prato-wangen. ANCHE DUE SCUOLE DI MONTEMURLO ALLA FESTA DEL TRENTENNALE

Dal 3 al 6 maggio scorsi il liceo Brunelleschi e l’orchestra della scuola media “Salvemini La Pira” hanno partecipato al viaggio a Wangen, durante il quale hanno proposto concerti e sfilate di moda. Il 30 maggio prossimo in Sala Banti arriva il concerto del coro dei giovani di Wangen
L’orchestra scolastica 1

MONTEMURLO. C’erano anche due scuole di Montemurlo, la scuola media “Salvemini La Pira” e il liceo artistico Umberto Brunelleschi, al viaggio che si è svolto dal 3 al 6 maggio scorsi nella cittadina tedesca di Wangen, gemellata con Prato dal lontano 1988 e di cui quest’anno ricorrono i trent’anni. Una grande festa per promuovere e rafforzare il legame tra le due comunità, soprattutto attraverso la partecipazione attiva dei giovani studenti, che si sono cimentati i diverse attività.

La rappresentativa della scuola media di Montemurlo ha partecipato attraverso l’orchestra scolastica che si è esibita in ben tre concerti alla Wangener Welten, una sorta di grande fiera locale dedicata alla promozione dell’artigianato e dei prodotti tipici.

Facevano parte della delegazione montemurlese anche due studentesse della scuola media, selezionate tramite un concorso d’idee interno. Le due ragazze, sotto la guida del professore di arte, Cosimo Rinaldi, durante i giorni del soggiorno, hanno realizzato un murales sulle pareti de Centro Giovani di Wangen.

La sfilata di moda del liceo Brunelleschi 1

Il lavoro rappresenta simbolicamente il rapporto di amicizia tra Montemurlo e Wangen. I ragazzi della scuola media di Montemurlo sono stati accompagnati nel viaggio anche dal vice preside e responsabile dell’indirizzo musicale, Paolo Fissi, Elena Gigli, insegnante di tedesco e dai professori di chitarra e percussioni Andrea Bochicchio e Christian Di Meola.

« Tra la scuola media di Montemurlo e Wangen c’è un legame speciale perché siamo l’unica scuola media a indirizzo musicale della provincia ad essere gemellata con la cittadina tedesca. Inoltre nella nostra scuola come seconda lingua viene insegnato il tedesco ed anche questo ha favorito i rapporti tra le due realtà», ha spiegato Paolo Fissi.

Per rivedere i video dei concerti dell’orchestra della scuola media a Wangen (trasmessi in diretta sulla web tv scolastica) ci si può collegare al canale Youtube “Video Scuola Montemurlo”.

Il rapporto con Wangen non si esaurisce però con il viaggio in Germania, infatti, a breve i giovani della cittadina tedesca saranno a Prato e il prossimo 30 maggio il coro dei giovani di Wangen contraccambierà la visita dei coetanei italiani e si esibirà in concerto alla Sala Banti di Montemurlo.

« Quest’esperienza ci rende molto orgogliosi dell’alta qualità della formazione e dei progetti che si fanno nelle nostre scuole. Abbiano portato in un altro paese europeo gli ottimi risultati scolastici ottenuti dai nostri ragazzi, a dimostrazione dell’ottimo livello della didattica e della progettualità delle scuole montemurlesi », aggiunge l’assessore alla pubblica istruzione del Comune di Montemurlo, Rossella De Masi.

L’orchestra 2

Rientra, invece, nei progetti di alternanza scuola lavoro la partecipazione al viaggio a Wangen dell’istituto d’istruzione superiore Livi, che ha visto la adesione di oltre venti studenti del liceo artistico Brunelleschi, del Marconi e del liceo Livi.

I ragazzi hanno elaborato insieme al Comune di Wangen un progetto di promozione nell’ambito della fiera Wangener Welten. I ragazzi del liceo Brunelleschi hanno sfilato in tre diversi appuntamenti con oltre 40 modelli da loro ideati e realizzati (particolarmente apprezzati gli abiti ispirati alla tradizione tedesca), mentre i colleghi del liceo linguistico Livi ne hanno curato la presentazione in tedesco; quelli del Marconi hanno curato invece l’allestimento di una mostra sul museo Pecci di Prato.

« Da tempo abbiamo avviato una positiva collaborazione con il Comune di Wangen. spiega il preside Tiziano Pierucci — È stata una grande emozione vedere sfilare i modelli del liceo Brunelleschi a Wangen, ma è stato ancora più bello vedere e toccare con mano la collaborazione nata, grazie a questo progetto, tra gli studenti dei vari istituti da me guidati che in una prossima iniziativa sfileranno insieme».

Il liceo Brunelleschi e la scuola media Salvemini La Pira non sono nuovi a questo tipo di esperienze perché già lo scorso anno parteciparono ad un viaggio-scambio culturale nella cittadina tedesca. Infine il prossimo 23 maggio un noto violinista della città di Wangen sarà presente al liceo Brunelleschi di Oste per regalare ai giovani un concerto.

[masi — comune di montemurlo]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento