LA TOSCANA IN BOCCA 5 SI PRESENTA ALLA BIT DI MILANO

Format, novità e una degustazione con i prodotti del territorio per accendere i riflettori sull’evento di punta dell’enogastronomia pistoiese
La presentazione della manifestazione alla Bit di Milano

PISTOIA. Presentata alla BIT – Borsa Italiana del Turismo la quinta edizione de “La Toscana in Bocca”. La rassegna di cucina e tradizione toscana — organizzata da Confcommercio Pistoia e Prato, Consorzio Turistico Città di Pistoia, in collaborazione con Vetrina Toscana — torna per il secondo anno consecutivo a Milano, ospite dello stand della Regione Toscana, di fronte ad un pubblico nazionale e internazionale per dare luce al territorio pistoiese, al suo gusto e ai suoi prodotti.

A farlo, dopo l’intervento del Comune di Pistoia rappresentato dall’assessore al Turismo Alessandro Sabella, sono stati Tiziano Tempestini, Direttore generale di Confcommercio Pistoia e Prato, Lara Vergari, coordinatrice Comunicazione e Marketing Confcommercio Pistoia e Prato, e Paolo Mati, ristoratore e membro del gruppo di lavoro La Toscana in Bocca.

Ad essere illustrate sono stati il format e le novità dell’edizione 2018 che dal 21 al 25 Aprile riscalderà gli spazi della “Cattedrale” Ex Breda con colori, profumi e sapori regionali.

La degustazione dei prodotti pistoiesi

La manifestazione — che proprio in questi giorni ha chiuso le adesioni — vedrà crescere il numero degli stand presenti e saranno introdotte innovazioni anche nell’organizzazione degli spazi, per permettere ai visitatori di vivere un’esperienza multisensoriale attraverso un percorso fra i piatti e le ricette della cucina toscana.

Ancora work in progress il palinsesto de La Toscana in Bocca 5 che anno dopo anno attrae un sempre più ampio e differenziato pubblico con laboratori per bambini, approfondimenti e talk show con esperti del settore, contest culinari, cooking show, ospiti speciali.

La toscanità dei prodotti, la qualità delle ricette e il richiamo al territorio si confermano i pilastri della manifestazione che, fin dal primo anno, si pone come obiettivo quello di essere fonte di rischiamo turistico per l’intero territorio provinciale.

Proprio in quest’ottica la quinta edizione de La Toscana in Bocca – che si svolgerà proprio nell’Anno nazionale del Cibo italiano — si è presentata alla BIT, uno dei più importanti appuntamenti per il settore turistico a livello nazionale.

Materiale informativo in distribuzione

Per l’occasione è stata servita una degustazione di prodotti tipici pistoiesi a cura di F.lli Lunardi, Il Maialetto, Panificio Giuntini, Storica Norcineria da Romolo, Toscana Fair, che hanno portato a Milano un “assaggio” di sapori tipici dell’enogastronomia locale.

L’evento è patrocinato da Regione Toscana e Comune di Pistoia e vede la conferma come fornitore ufficiale di ZONA.

Main sponsor sono Gruppo Petti, Mukki, Sorgente Orticaia

I primi sponsor confermati: ViBanca, Nuova Comauto, Moka J-Enne, Piante Mati.

La manifestazione si svolge in collaborazione con Fipe, Federcarni, Istituto Alberghiero F. Martini e Pistoia Tecnosistemi.

Media Partner sono Lotrèk e TVL.

 Info: Ufficio Stampa Confcommercio Pistoia e Prato

0573/991508-06

latoscanainbocca@confcommercio.ptpo.it

www.latoscanainbocca.it

fb: la toscana in bocca

[confcommercio pt-po]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly

Lascia un commento