libertà di stampa. IL MARYLAND COME PARADOSSO

La strage dei cinque giornalisti del Maryland è forse un paradosso che ci potrà consolare?

ROMA. La strage commessa da un folle che è entrato in una redazione di un giornale in Maryland e ha ucciso 5 giornalisti, ci impegna in una riflessione, non poco drammatica.

Siamo noi più fortunati o meno, dei cinque colleghi assassinati, quando, per rivendicare la libertà di stampa quale diritto sacrosanto, dovremmo affrontare cicli di vari ricorsi alle successive Corti di Appello per opporci a condanne penali ridicole e così fare affermare la validità dell’Art. 21 della Costituzione?

[Alessandro Romiti]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento