loppa. DUE PAROLE PER IL DOPO-TOMASI

Massimo Bianchi Loppa

PISTOIA. Caro Direttore, finite le elezioni amministrative, mi darai la possibilità di dire la mia, come sempre è successo e non solo per il bene che ti voglio e la nostra consolidata amicizia, ma per una stupida spiegazione perché ho votato Bertinelli, pure se sono vicino politicamente al movimento 5 stelle?

Purtroppo ho dovuto bloccare alcuni amici su Facebook, pure tuoi conoscenti di testata, non essendo d’accordo sulla mia decisione ed avendomi attaccato ad ogni mia parola! Intanto mi congratulo con il nuovo sindaco Tomasi! Poi ci sono alcune cose che non ho capito ancora bene. Perché i vertici della Maic hanno fatto una campagna elettorale quasi diffamatoria verso l’ex sindaco?

Edoardo solo perché Bertinelli non era andato a visitare l’istituto del Re Padrone di via S. Biagio? Poi mi piacerebbe capire il primo annuncio di Tomasi dopo elezioni pubblicato dal Presidente stesso Maic, partirò dagli ultimi e dai ragazzi Maic?! Sarà perché io non gli ho mai considerati ultimi! La sera delle elezioni c’era a Tvl l’amico Alessandro Capecchi, che oltre ad amico, insieme a Di Berardino, Marco Baldassarri, è uno dei miei avvocati di fiducia, ma forse la tv pistoiese aveva parlato con un mago per i risultati politici?!

Poi spero che la dottoressa AnnaMaria Celesti, vice sindaco, che ho avuto il piacere di conoscere a Tvl, faccia capire a qualche borioso personaggio, che ci sono tanti problemi da risolvere a Pistoia, prima di aprire il portafoglio per esasperati immobili per fare apparire qualcuno un benefattore?!

Tutto questo per dirti che ribadisco le mie lotte politiche, che non ho mai sopportato la massoneria del Pd pistoiese radicata da anni e pure quella trasferita a Roma, ma avevo condiviso alcune idee con Bertinelli e mi avevano fatto godere, però capisci che alla mia età, il godimento fisico va in sordina e detto fra noi caro amico, venga chi venga a governare, io continuerò ad essere controcorrente, sottoproletario e ridere contornato da persone che non hanno bisogno di bussare a Palazzo di Giano per ottenere qualcosa di personale!

Un abbraccio Loppa

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly

Lascia un commento