montale. PROGETTO INNOVAZIONE URBANA, UN COLPEVOLE RITARDO

Solo dopo la richiesta fatta dal Centro destra e da Sinistra Unita l'amministrazione comunale ha deciso di presentare ai cittadini il progetto
L’invito

MONTALE. Con una “solerzia improvvisa”, il sindaco Betti e l’amministrazione comunale di Montale, invitano (per la prima volta sull’argomento) i cittadini alla presentazione del “Progetto Innovazione Urbana” che si terrà venerdì 20 aprile.

Presentazione doverosa e che giunge con un colpevole ritardo da parte dell’amministrazione, visto che il progetto è in fase avanzatissima, e che soprattutto curiosamente appare dopo che in data 5 aprile i gruppi di opposizione Centro Destra Unito e Sinistra Unita avevano provveduto a depositare richiesta di consiglio comunale aperto al pubblico proprio su questo argomento.

Viene naturalmente da pensare che se non ci fosse stata questa legittima richiesta da parte dei Gruppi di Opposizione, il nostro Sindaco avrebbe continuato a glissare, come fatto finora, su un progetto che impatta in maniera determinante non solo sul futuro del nostro territorio, ma anche sul bilancio presente e sui bilanci futuri del nostro Comune.

La democrazia vuole che queste scelte si facciano con la partecipazione dei Cittadini, dei soggetti economici e di tutti i portatori di interesse mentre, invece, questo Sindaco e questa Giunta si è, e si sono, ben guardati da confrontarsi con chi, più di ogni altro, poteva e doveva far sentire il proprio pensiero e, soprattutto, aveva il diritto di essere informato visto che ne va del proprio futuro sociale ed economico.

Appare, quindi, decisamente strumentale e quantomeno curioso, che solo dopo la presentazione di una richiesta di Consiglio Comunale aperto su questo tema in data 5 aprile da parte di Centro Destra Unito e di Sinistra Unita, il Sindaco Betti e l’Amministrazione si siano decisi a presentare ai cittadini questo progetto, il cui primo atto risale al 2015, con passaggi vari in Consiglio.Comunale ed in Giunta fino a giungere all’approvazione dei progetti definitivi lo scorso mese di marzo.

Oppure non è né strano né curioso, ma semplicemente è la conferma che l’attuale Sindaco Betti e l’attuale Giunta non abbiano assoluta concezione della partecipazione democratica dei cittadini, confermando arroganza politica e disprezzo dell’ascolto dei cittadini stessi.

Centro Destra Unito Per Montale

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento