montecatini. PALABELLANDI GREMITO PER LA DUE GIORNI DI SCIABOLA

Grande entusiasmo e tanti talenti in pedana tra gli oltre 500 presenti

Prima Prova Gran Prix "Kinder+sport"      [Bizzi]
Prima Prova Gran Prix “Kinder+sport”
[Bizzi]
MONTECATINI. È calato il sipario sul torneo di sciabola under14 e valido come Prima Prova nazionale del Gran Prix “Kinder+Sport”.

Tribune gremite in viale Da Vinci, grande entusiasmo e tanti talenti in pedana tra gli oltre 500 presenti, nell’ottica della collaborazione sempre più stretta tra Comune di Montecatini e Federscherma.

Sono state quattro le gare in programma nella seconda giornata, quella di domenica.

Jacopo Piovella della Società Giardino Milano si aggiudica la gara di sciabola maschile, categoria Maschietti. L’atleta milanese ha infatti vinto la finale, col punteggio di 10-5, contro Francesco Pagano della Lazio Scherma Ariccia.

È stato invece Davide Cicchetti del Dauno Foggia a vincere la gara di sciabola maschile, categoria Giovanissimi. L’atleta pugliese, infatti, ha vinto la finalissima contro Francesco Carinci del Petrarca Padova per 10-7.

Tra i Ragazzi il successo è andato invece al portacolori del Fides Livorno, Edoardo Cantini che in finale ha vinto per 15-13 il match contro Marco Galetti del Mazara Scherma. In semifinale Cantini aveva superato per 15-12 l’atleta del Club Scherma Roma Francesco Sarcinella.

Nell’unica gara femminile di giornata, quella della categoria Giovanissime, a vincere è stata Alessandra Nicolai del Petrarca Scherma M°Ryszard Zub di Padova. La sciabolatrice padovana ha infatti superato in finale Maria Chiara Polli del Club Scherma Roma per 10-6.

Le gare al PalaBellandi
Le gare al PalaBellandi

Sabato invece, giornata d’esordio, nell’unica gara maschile, quella Allievi, ha vinto il portacolori del Club Scherma San Severo, Emanuele Nardella. L’atleta pugliese, dopo aver superato in semifinale Leonardo Iovenitti del Club Scherma Roma per 15-12, ha vinto la finale contro Claudio Guardalà del Mazara Scherma per 15-9.

Tra le Bambine invece a vincere è Francesca D’Orazi del Club Scherma Roma, grazie al successo in finale contro Vittoria Balsano del Petrarca Scherma M°Ryszard Zub Padova col punteggio di 10-4. In semifinale D’Orazi si era aggiudicata il derby interno al Club Scherma Roma contro Elisabetta Borrelli per 10-7.

Lucrezia Del Sal della Gemina Scherma vince invece la categoria Allieve, grazie al successo in finale per 15-9 contro Claudia Montefusco del Club Scherma Fisciano.

Infine, nella sciabola femminile categoria Ragazze, il successo è andato a Manuela Spica della Gymnasium Raiano che si è aggiudicata la finale contro Alessia Piccoli della Lazio Scherma Ariccia col punteggio di 15-8.

[baccellini – comune di montecatini]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento