montecatini. WELLNESS CULINARY CUP: VINCE L’ALBERGHIERO DI BOLOGNA

Alla scuola “Bartolomeo Scappi” l’Apci ha donato un’attrezzatura professionale, oltre a targa e coppa del primo posto
La scuola vincitrice  “Bartolomeo Scappi”
La scuola vincitrice “Bartolomeo Scappi”

MONTECATINI. La prima sfida culinaria nazionale organizzata alla Querceta di Montecatini Terme dai padroni di casa dell’istituto alberghiero Martini, è andata all’istituto “Bartolomeo Scappi” di Castel San Pietro (Bologna). I vincitori sono stati selezionati tra le quattro scuole in gara da una giuria tecnica designata dall’Acpi, Associazione Cuochi Professionisti Italiani.

Il riconoscimento della giuria non tecnica è andato per la cronaca all’istituto alberghiero di Castellana Grotte (Bari) “Angelo Consoli”.

Questi i criteri di valutazione: organizzazione della cucina e preparazione menù 30 %; svolgimento del servizio 15%; degustazione dei piatti 30 %; punteggio dei commensali 25 %.

La premiazione è avvenuta stamani in Municipio a Montecatini, alla presenza dell’assessore al turismo Alessandra De Paola, di Paolo Urzino dell’associazione Cuochi Professionisti Italiani, dei professori e chef Antonio Antonino e Ilario Taccioli. Tutti concordi sul fatto che “con questo evento abbiamo scommesso sul futuro e sul talento dei giovani chef. Una manifestazione che tornerà sicuramente in futuro. Complimenti ai vincitori e a tutti i partecipanti”.

I giovani chef delle quattro scuole partecipanti
I giovani chef delle quattro scuole partecipanti

L’originale kermesse, alla sua prima edizione, è andata in scena martedì e mercoledì sera all’istituto alberghiero per dare la possibilità di mettersi in vetrina ai giovani talenti provenienti da quattro scuole alberghiere italiane. Grande successo anche al mercato coperto dove i ragazzi delle scuole alberghiere hanno ottenuto un boom di presenze (ben 800).

La formula ha messo di fronte una sera dopo l’altra le quattro scuole, che hanno preparato piatti a base di riso, salmone, ananas. Alla scuola vincitrice, quella di Castel San Pietro, l’Apci (oltre all’ambita coppa) ha donato un’attrezzatura professionale, oltre a targa e coppa del primo posto.

Le scuole partecipanti alla prima Wellness Culinary Cup: Istituto Professionale di Stato dei Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “Bergese” Genova”; Istituto Professionale di Stato dei servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera “Bartolomeo Scappi” Castel S. Pietro-Bologna; Istituto professionale di stato dei servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera “Mancini” Cosenza.

[baccellini – comune di montecatini]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento