montemurlo. MILLE AQUILONI VOLERANNO PER “COLORI DI PRIMAVERA”

Gli aquiloni saranno distribuiti gratuitamente durante la giornata a tutti i bambini che arriveranno al Parco della Pace di via Deledda. Nell’ambito della manifestazione si svolgerà anche “Una giornata con la protezione civile”, durante la quale saranno raccolti fondi a favore del Centro antiviolenza La Nara
nella foto di gruppo la presentazione dell’iniziativa con da sinistra Giorgio Voria della Pro-loco, Rossella De Masi (assessore) ispettore Stefano Grossi (coordinatore protezione civile comunale), Cristina Cianchi (agente Polizia Municipale e Comitato Montemurlo solidale) e Giuseppe Forastiero, assessore

MONTEMURLO. Sono mille gli aquiloni che domenica 15 aprile si alzeranno in volo dal parco della Pace di via Deledda a Montemurlo per “Colori di primavera”, la bella manifestazione dedicata ai bambini e alle famiglie promossa dalla Pro-loco di Montemurlo, con il patrocinio del Comune, giunta quest’anno alla sua decima edizione.

« Lo scorso anno avevamo acquistato 800 aquiloni, numero che però è risultato insufficiente per rispondere alle richieste di tutti i bambini. Così quest’anno siamo arrivati a quota mille e speriamo davvero che nessuno rimanga senza il suo bell’aquilone da far volare insieme ai propri genitori e amici», spiega Giorgio Voria, consigliere della Pro-loco Montemurlo.

In un mondo fatto di console, tablet e telefonini, la Pro-loco ogni anno riesce a conquistare le famiglie con un gioco semplice e antico, ma sempre capace di affascinare e stupire bambini di ogni età: il volo degli aquiloni. T

utti gli aquiloni saranno dati ai bambini gratuitamente e la distribuzione inizierà domenica mattina dalle ore 10 per proseguire fino a esaurimento scorte.

« Speriamo che il tempo sia clemente. In caso di pioggia ripeteremo l’evento domenica 22 aprile», conclude Giorgio Voria.

Ma non finisce qui perché ad attendere i più piccoli ci sarà anche un simpatico laboratorio di pasticceria realizzato in collaborazione con la pasticceria Betti di Bagnolo, che insegnerà ai bambini a realizzare gustosi biscotti di frolla a forma di aquilone.

Per ora sono previsti due laboratori, dalle ore 15 alle 16 e dalle ore 17 alle 18, ma in base all’afflusso di bambini se ne potrebbe aggiungere un altro in mattinata. Per partecipare è richiesto un piccolo contributo spesa. Tra gli altri giochi che la Pro-loco metterà gratuitamente a disposizione dei bambini anche una pista di miniquad e alle ore 16 a tutti sarà offerto pane e nutella.

« Una bella festa per famiglie che ogni anno richiama tantissime persone — commentano gli assessori Giuseppe Forastiero e Rossella De Masi — Un’occasione per trascorrere una giornata all’aria aperta e per diventare cittadini più consapevoli».

Un’immagine dello scorso anno del parco della pace in occasione di Colori di primavera

Dallo scorso anno, infatti, nell’ambito di “Colori di primavera” si svolge un’altra interessante manifestazione “Una giornata con la protezione civile”, promossa dal sistema comunale di Protezione civile. Un’opportunità per conoscere da vicino tutte le associazioni che fanno parte della protezione civile comunale e il lavoro che portano avanti sul territorio.

Oltre agli operatori comunali della protezione civile, infatti, saranno presenti con i propri mezzi la Vab Montemurlo, la Misericordia Montemurlo, l’Ari associazione radioamatori italiani sezione di Prato, la fondazione Cisom di Montemurlo, la Fondazione Parsec e il collegio geometri di Prato.

« Sarà l’occasione per presentare alla cittadinanza quello che la protezione civile fa sul territorio — spiega l’ispettore Stefano Grossi, coordinate della protezione civile comunale – Ma il vero protagonista deve essere il cittadino stesso che attraverso la conoscenza del piano di protezione civile e la consapevolezza degli stati di allerta e delle emergenze deve mettere in atto comportamenti adeguati.

Per questo presenteremo e inviteremo tutti a iscriversi al servizio “SMScittadino informato” e a scaricare l’App “Cittadino Informato” per conoscere gli elementi essenziali del piano di Protezione civile e per essere informati sugli stati di allerta meteo». Alla giornata parteciperà anche il Comitato Montemurlo solidale che attraverso un punto ristoro promuoverà la raccolta fondi a favore del centro anti-violenza La Nara, che anche a Montemurlo, al Centro Giovani di piazza Don Milani, ha uno sportello.

[masi —  comune di montemurlo]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly

Lascia un commento