non vedenti. APPROVATO IL PROGETTO DEFINITIVO PER NUOVI ATTRAVERSAMENTI SEMAFORICI

La decisione della giunta su proposta dell’assessore Filippo Alessi. L’amministrazione interverrà in intersezioni risultate particolarmente pericolose per i disabili, su percorsi di interesse pubblico sociale o di collegamento con uffici pubblici
Dispositivi simili saranno installati su vari incroci a Prato

PRATO. La giunta, su proposta dell’assessore alla mobilità Filippo Alessi, ha approvato il progetto definitivo per la realizzazione di ulteriori attraversamenti semaforizzati, in varie zone della città, adeguati alle esigenze dei non vedenti.

Il progetto prevede interventi di miglioramento della sicurezza stradale attraverso l’installazione di un dispositivo di richiesta di via libera all’impianto semaforico esistente e di uno di emissione del segnale sonoro di via.

L’assessore Alessi

Il progetto prevede inoltre l’installazione e l’armonizzazione del percorso tattile per disabili visivi, l’adeguamento degli impianti semaforici e il miglioramento dell’impianto di segnaletica orizzontale e verticale esistente finalizzato ad una maggior ottimizzazione degli spazi.

Gli interventi proposti sono in intersezioni risultate particolarmente pericolose per i disabili, o su percorsi di interesse pubblico sociale o di collegamento con uffici pubblici, tutti già segnalati anche nell’ambito del progetto vigile in carrozzina.

Le intersezioni coinvolte: via Firenze – via di Gonfienti; via Roma – via G. Parini; via Strozzi – via Marini – via di Filicaia; via Pistoiese – via Valdingole; via Pieraccioli – via Matteo degli Organi – via Costa; via Liliana Rossi – via Tagliamento.

Il progetto ha un costo complessivo di 120 mila euro. Il Comune ha partecipato ad un bando del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e, nel caso in cui venga accolta l’istanza, il 50% dei costi per la realizzazione del progetto sarà a carico dello Stato. Il restante 50% invece sarà a carico del Comune.

[comune di prato]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento