OLTRE 88MILA EURO A EDIFICI RELIGIOSI E CENTRI SOCIALI

Il contributo assegnato dal Comune di Pistoia deriva da oneri di urbanizzazione secondaria ed è destinato a interventi di manutenzione straordinaria, restauro e ristrutturazione
Palazzo di Giano

PISTOIA. Il Comune ha assegnato oltre 88.000 euro di contributi a due edifici religiosi e a un centro sociale. Si tratta di una quota degli oneri di urbanizzazione secondaria che l’Amministrazione ha incassato nel 2017 dal rilascio di titoli abilitativi edilizi e che sono per legge destinati a enti e associazioni che svolgono attività sociale, culturale e religiosa. Gli interessati avevano presentato domanda entro il 30 giugno scorso.

Degli 88.857 euro erogati, 32.814 sono andati alla Diocesi di Pistoia, 16.616 euro alla Casa Famiglia Sant´Anna mentre 39.427 al Circolo Mcl di Valdibure.Diocesi di Pistoia

Il contributo assegnato copre al massimo fino al cinquanta per cento delle spese da sostenere per realizzare gli interventi previsti.

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito istituzionale del Comune o contattare gli uffici del Servizio Urbanistica e Assetto del Territorio in via dei Macelli 11 ai numeri 0573 371500 371677.

[mp – comune di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento