pd. SINDACI E DIRIGENTI CON MATTEO RENZI

Comunicato stampa del Comitato per Matteo Renzi Segretario del Pd
Matteo Renzi

PISTOIA. A pochi giorni dall’inizio del Congresso del Partito Democratico, a Pistoia si pronunciano i sindaci e i dirigenti Pd che sosterranno Matteo Renzi alla guida del partito.

Si tratta di 12 dei sindaci del centrosinistra in carica nella provincia, ben 14 segretari comunali e molti dei segretari di circolo che si vanno a sommare alla firma del segretario provinciale Riccardo Trallori.

Di seguito il breve appello inviato dai firmatari, elencati in calce:

Come amministratori e dirigenti del Partito Democratico sosteniamo Matteo Renzi alla guida del nostro Partito, una leadership forte e autenticamente riformista, capace di parlare alla nostra gente ma dimostrando uno sguardo al futuro del territorio, alle periferie, alle difficoltà che gli enti locali si trovano ogni giorno ad affrontare.

Con questo appello chiediamo agli iscritti del Pd, e poi a tutti i nostri elettori, di sostenere Matteo Renzi e la mozione Renzi-Martina per rilanciare i democratici al centro della politica nazionale e locale, lavorando tutti insieme, come nella stessa mozione si richiedere, per costruire un Partito Democratico forte, pensante e inclusivo, ma con lo sguardo autenticamente rivolto al futuro e non al passato.

SINDACI

  • Giacomo Mangoni Agliana
  • Ferdinando Betti Montale
  • Patrizio Mungai Serravalle Pistoiese
  • Marco Mazzanti Quarrata
  • Fabio Micheletti Sambuca Pistoiese
  • Alessio Torrigiani Lamporecchio
  • Gilda Diolaiuti Pieve a Nievole
  • Marzia Niccoli Massa e Cozzile
  • Pierluigi Galligani Ponte Buggianese
  • Riccardo Franchi Uzzano
  • Alessio Taddei Buggiano
  • Giuseppe Bellandi  Montecatini Terme

SEGRETARI COMUNALI
E SEGRETARIO PROVINCIALE
DEL PARTITO DEMOCRATICO

  • Riccardo Trallori Segretario Provinciale
  • Giacomo Ghilardi Unione Comunale Buggiano
  • Carlo Landi Unione Comunale Chiesina Uzzanese
  • Maurizio Villani Unione Comunale Cutigliano
  • Simone Innocenti Unione Comunale Lamporecchio
  • Matteo Brizzi Unione Comunale Massa e Cozzile
  • Baldassarre Lenzi Unione Comunale Massa e Cozzile
  • Alberto Bruzzani, Unione Comunale Monsummano
  • Fabrizio Masini Unione Comunale Montale
  • Fabio Gigli Unione Comunale Montecatini
  • Andrea Rastelli Unione Comunale Montecatini
  • Marco Guerri Unione Comunale Pescia
  • Tommaso Parrillo Unione Comunale Pieve a Nievole
  • Marco Biagini Unione Comunale Ponte Buggianese
  • Angelo Lucianò Unione Comunale Quarrata
  • Sabrina Innocenti Unione Comunale San Marcello
  • Riccardo Baldi Unione Comunale Serravalle Pistoiese

SEGRETARI DI CIRCOLO PD

  • Alterio Ciriello Circolo 4 Paesi Democratici
  • Barbara Bruni Circolo Le Fornaci
  • Daniele Tronci Circolo Lamporecchio San Baronto
  • Giovambattista Grasso Circolo Hitachi
  • Nicola Romagnani Circolo Pescia Incontro
  • Enzo Biagini Circolo Chiazzano e Nespolo
  • Walter Tripi Circolo Bottegone
  • Giovanni Malentacchi Circolo La Civetta 1
  • Franco Scarnato Circolo La Civetta 2
  • Antonella Cipollini Circolo Cintolese
  • Claudia Ieri Circolo Montecatini 1
  • Luca Tridente Circolo Pescia Alberghi
  • Gabriele Giacomelli Circolo La Ferruccia
  • Marco Gori Circolo Santonuovo
  • Paolo Cecchi Circolo Valenzatico
  • Gabrio Fini Circolo San Marcello
  • Luca Buonomini Circolo Maresca
  • Francesco Romagnoli Circolo Casalguidi-Cantagrillo

[fonte pd]

______________________

Diogene il cinico

 

LA LOGICA. A Corinto, prima che arrivasse Alessandro Magno a tapparmi il sole e che io gli chiedessi di levarsi dal sole perché mi faceva ombra, c’era un cantiniere che vendeva un vino straordinariamente pessimo (anche se non può dire).

Nel giro di sei mesi tutti smisero di andare alla sua bottega e il baracchino fu chiuso: del resto chi continuerebbe a comprare vino straordinariamente pessimo da uno che te lo vende e ti prende in giro?

Al contrario in Italia mi sembra di vedere che la gente più le vendono vino al metanolo e più corre a comprarne dal cantiniere truffaldino che ha già chiuso tre o quattro volte bottega e poi l’ha riaperta nonostante sia stato trombato in più occasioni…

È per questo che l’Italia va straordinariamente male o sono io ad essere semplicemente pazzo?

Diogene

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento