“PISTOIA TRA SPORT E STORIA”, PUBBLICO INASPETTATO E MOSTRA PROROGATA

A due settimane dall’apertura, le presenze all’esposizione hanno superato quota 1400
Francesco Valiani alla mostra “Pistoia tra sport e storia”

PISTOIA. La mostra “Pistoia tra Sport e Storia” prosegue giorno dopo giorno con un seguito di pubblico davvero inaspettato. A due settimane dall’apertura, le presenze all’esposizione sulla storia dello sport pistoiese hanno superato quota 1400.

Per questo gli organizzatori dell’evento, ideato e promosso in occasione dell’anno di Pistoia Capitale della Cultura dalla testata giornalistica www.pistoiasport.com con il contributo del Comune di Pistoia, hanno deciso di rilanciare: la chiusura della mostra, fissata per venerdì 15 settembre, è stata prorogata a domenica 17 (orari 10-13 e 16-22), in modo da offrire un ulteriore weekend di tempo per tutti gli appassionati che finora non hanno trovato ancora il tempo di visitare l’esposizione allestita all’ex Chiesa di San Giovanni Battista.

SCUOLE Ma non solo. In vista della prossima apertura delle scuole, “Pistoia tra Sport e Storia” resterà aperta anche nelle mattine della settimana successiva, da lunedì 18 a venerdì 22 compresi, per la visita delle classi degli istituti pistoiesi di ogni ordine e grado. Per portare i ragazzi alla scoperta della storia dello sport pistoiese, basterà fissare una visita guidata (ovviamente gratuita) contattando Giacomo Carobbi al 377.1241925 oppure scrivendo una mail a gcarobbi@gmail.com. Il tutto grazie alla grande disponibilità della Fondazione Conservatorio San Giovanni, che volentieri ha acconsentito al prolungamento della mostra senza ulteriori spese per gli organizzatori.

EVENTI Proseguono infine gli appuntamenti che approfondiscono alcuni temi portanti della mostra. Stasera, lunedì 11, nuova proiezione alla Birreria Lowengrube: alle ore 21 andrà in scena il meglio di “Pistoia Loves Basket”, una selezione di estratti dal doppio dvd sulla storia biancorossa. Domani, martedì 12, si scende in campo al Circolo Garibaldi dalle ore 21 per sfidare la Pistoiese della Serie A, con un torneo di Old Subbuteo aperto a tutti.

L’arancione domina anche mercoledì 13 quando, sempre al circolo Garibaldi (dalle ore 19), si terrà una chiacchierata condita da un buon aperitivo per parlare della figura del mitico Luis Silvio e della sua evoluzione da meteora del calcio a fenomeno di costume. A seguire, festa “Taca” con musica e dj-set. Nuovo aperitivo anche giovedì, questa volta a Toscana Fair, per una serata “a cinque cerchi” con protagonisti i campioni olimpionici pistoiesi.

Ultimo appuntamento venerdì 15, sempre alle ore 19: a Badia, presso la sede della Giorgio Tesi Group, ci sarà una serata in ricordo di Matteo Bertolazzi. In occasione del quarto anno della scomparsa di Teo (che ricorre proprio il giorno successivo), si ripercorrerà il rapporto tra la città e la palla a spicchi, grazie all’intervento di alcuni storici capitani biancorossi.

[redazione pistoiasport]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly

Lascia un commento