pittura. A COLLE GLI “STATI D’ANIMO” DI GIANFRANCO GAGGIOLI

Da questo pomeriggio a domenica sotto il portico della chiesa di Santa Maria
Fiori di Gianfranco Gaggioli

QUARRATA. Si inaugura oggi giovedì 13 settembre alle 17,30 nella frazione di Colle, sotto il suggestivo portico della chiesa michelucciana di Santa Maria, la mostra di pittura “Stati d’animo” del pittore quarratino Gianfranco Gaggioli.

Con la sensibilità che lo contraddistingue, Gianfranco Gaggioli espone i suoi “Stati d’animo” all’apprezzamento di amici e appassionati d’arte. E di tutti coloro che vorranno omaggiare la sua opera che arricchisce, con note di colore e passione artistica, l’annuale Festa della Sacra Spina.

La locandina della mostra di Gaggioli

La mostra rimarrà aperta fino a domenica 16 con questi orari: 17,30-19,30 e 20,30-23 e domenica 16 anche di mattina prima della Santa Messa delle ore 11.

“Gianfranco Gaggioli – scrive don Franco Monticelli, parroco di Colle nell’opuscolo di presentazione – è nato e vissuti tra questi ulivi e quindi conosce bene quanto forte sia per noi sentirci parte della natura, del vento, della terra fertile, dei sentieri dei boschi, dei fiori e degli ortaggi, di ciò che nasce spontaneo nei campi e di ciò che può cogliere fragrante sui rami.

Vi è qui una naturalità che altrove, anche solo a pochi minuti di macchina, devono cercare spesso inutilmente, circondati dal cemento, dall’asfalto, dai manufatti dell’intelligenza umana che può aiutare, ma anche nascondere, violentare e irretire la crescita armoniosa della mente e dell’anima.

Ecco Gianfranco è il cantore di quell’armonia che qui a Colle, così come in mille altre località- non vogliamo certo illuderci di averne l’esclusiva – si respira e ci coinvolge, producendo sentimenti e stati d’animo estremamente positivi”.

[Andrea Balli]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento