poggio. CARO SINDACO, NON SI PREOCCUPI, IL GOVERNO L’HA GIÀ ACCONTENTATA

L'esponente della Lega replica a Francesco Puggelli. "Come mai i governi precedenti non si sono mai preoccupati di inviare più uomini delle forze dell'ordine per garantire la sicurezza degli abitanti?"
Diletta Bresci con Matteo Salvini

POGGIO. Il capogruppo della Lega a Poggio a Caiano Diletta Bresci interviene in merito alla “lettera aperta sulla sicurezza” scritta dal sindaco Francesco Puggelli.

“Sono passati pochi mesi — afferma Diletta Bresci, capogruppo della Lega a Poggio a Caiano.— ed il sindaco Puggelli improvvisamente cavalca il tema della sicurezza, come stanno facendo i suoi colleghi sindaci di partito. Ricordo ancora come durante la campagna elettorale — prosegue l’esponente della Lega — noi avevamo più volte segnalato l’opportunità che il tema dovesse essere affrontato con la giusta determinazione, mentre dall’altra parte questa delicata tematica è sempre stata sottovalutata”.

Inoltre da anni  —dice Bresci— in Toscana e a Poggio a Caiano c’è sempre stato un problema di sicurezza, ma ovviamente fino a quando il Pd era al Governo, andava tutto bene, mentre invece i residenti lamentavano sempre più un senso di insicurezza nelle proprie abitazioni.

Improvvisamente poi, cambia il Governo e si accorgono che i residenti chiedevano sicurezza e subito lanciano raccolte firme. Peccato che noi della Lega lo facessimo già da anni”.

Caro Sindaco, comunque non si preoccupi — continua Diletta Bresci — il richiesto potenziamento delle Forze dell’Ordine sul territorio di Poggio non tarderà ad esserci (già a Prato, a breve, arriveranno rinforzi) e quindi anche lei come i nostri concittadini, potrà finalmente dormire sonni tranquilli.

Da parte mia e dei consiglieri Elena Chiti, Stefano Chiti e Valentina Lanzillotto — conclude Bresci — non posso che essere grata al Ministro Salvini, per l’invio delle nuove forza dell’ordine nella provincia di Prato e continuo a chiedermi come mai i governi precedenti, con i numerosi comuni a guida Pd, non si siano mai preoccupati di inviare più uomini delle forze armate per garantire la sicurezza degli abitanti”.

[lega poggio a caiano]

poggio. SICUREZZA, IL SINDACO PUGGELLI SCRIVE AL MINISTRO SALVINI

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento