quarrata. TRATTO DI STRADA INSIDIOSO, LEGAMBIENTE CONVOCA IL VICESINDACO

È di ieri un nuovo incidente stradale. Sabato 9 assemblea sul posto per parlare anche di illuminazione e marciapiedi
Daniele Manetti lungo l’ex Statale 66 tra Olmi e Barba

QUARRATA. L’incidente di ieri lungo la ex Statale 66 tra Olmi e Barba all’incrocio con via di Mezzo è l’ultimo in ordine di tempo avvenuto su un tratto di strada, che pur essendo a suo tempo interessato dai lavori in vista dei campionati del mondo di ciclismo, rimane ancora pericoloso per i residenti.

La mancanza di marciapiedi adeguati e soprattutto di illuminazione saranno al centro di una nuova riunione indetta da Legambiente Quarrata per sabato 9 dicembre alle ore 11,30 direttamente sul posto a cui parteciperà il vicesindaco di Quarrata Gabriele Romiti.

Saremo a chiedere — afferma Daniele Manetti — urgenti soluzioni tecniche per la viabilità in questa zona avvalendoci anche del libro di Legambiente Nazionale Manuale di autodifesa ambientale del cittadino e nell’occasione affronteremo con il vicesindaco anche i problemi ambientali e di traffico rilevati in questo tratto di strada”.

Uno dei veicoli coinvolti nell’incidente di ieri

“Tra Olmi e Barba – aggiunge Manetti – la strada risulta veramente insidiosa per varie ragioni: non esiste illuminazione e neppure marciapiedi laterali. Le abitazioni isolate e non illuminate dal servizio pubblico sono prese di mira dai ladri con gravi ripercussioni sulle persone anziane e disabili.

Inoltre i cittadini hanno grossi problemi per gli spostamenti a piedi lungo i bordi strada e ogni volta rischiano di rimanere stritolati dalle auto che sfrecciano a folle velocità”.

Una riunione sul posto proposta sempre da Legambiente si era tenuta sabato 21 gennaio ed ha portato alla approvazione da parte della giunta municipale di una delibera che prevede l’ampliamento del ponticino di via di Mezzo e altre soluzioni al traffico veicolare.

“Nell’incontro di sabato prossimo — conclude Manetti — chiederemo a che punto sono i lavori ed inoltre alla luce di tutti questi nuovi incidenti indicheremo ulteriori soluzioni.

Ribadisco che Legambiente Quarrata collabora con tutti , ma su queste problematiche non delega niente a nessuno e vuole rendersi conto con i cittadini di come stanno realmente le cose e ne vuole discutere  con gli amministratori sul posto”.

[Andrea Balli]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly

One thought on “quarrata. TRATTO DI STRADA INSIDIOSO, LEGAMBIENTE CONVOCA IL VICESINDACO

  1. Io sto proprio lì è davvero mancano lampioni e marciapiedi… considerando che la zona di barba è considerata centro commerciale, le persone non riescono nemmeno a passeggiare vista la mancanza di marciapiedi e illuminazione!!

    Martina Panichi (da fb)

Lascia un commento