sala banti. L’ATTRICE RITA PELUSIO PORTA IN SCENA “EVA, DIARIO DI UNA COSTOLA” CON

Appuntamento sabato 10 marzo ore 21,15 alla Sala Banti, uno spettacolo per riflettere sulla più grande scelta dell’umanità
Rita Pelusio

MONTEMURLO. Accettare le regole o trasgredirle? Dopo l’8 marzo a Montemurlo si continua a riflettere e a sorridere sull’universo femminile e su quella “scelta” che ha segnato il destino dell’umanità grazie allo spettacolo Eva, diario di una costola con Rita Pelusio in scena sabato 10 marzo ore 21,15 al teatro della Sala Banti (piazza della Libertà- Montemurlo). Lo spettacolo fa parte della stagione teatrale 2017-18 promossa dal Comune di Montemurlo con Fondazione Toscana Spettacolo.

Dopo il successo di “Suonata” e “Pianto tutto” Rita Pelusio torna in scena per dare vita a una figura curiosa e ribelle che si affaccia al mondo con uno sguardo ancora puro.

Ispirata al Diario di Eva di Mark Twain (1906), Eva è un clown, una figura molto lontana dall’immagine della bella, bionda e ingenua alla quale l’iconografia classica della donna ci ha abituati.

Una folle irriverente che si trova alle prese con la più grande scelta dell’umanità: accettare le regole o disubbidire. Una trasgressione all’insegna della scoperta, di cui la mela è simbolo: morderla o non morderla? In un misto di consapevolezza e disincanto, Eva si chiede che cosa succederà, proiettandosi nella contemporaneità delle donne di oggi.

L’esterno della Sala Banti

Dalla suora in crisi mistica alla madre di figlio maschio, dalla manager multitasking all’anziana innamorata: umane nella loro imperfezione, queste donne raccontano il coraggio di chi ogni giorno combatte per la propria felicità. Perché la diversità manda avanti il mondo. Perché il paradiso sarà pur perfetto, ma la vita è tutta un’altra cosa.

BIGLIETTERIA – La vendita dei biglietti per lo spettacolo è ancora aperta e sono disponibili ancora alcuni posti. Per prenotare ci si può rivolgere al numero tel. 392 4759365 dalle ore 10 – 13 email: biglietteriasalabanti@gmail.com  È possibile ritirare i biglietti prenotati telefonicamente la sera stessa dello spettacolo alla biglietteria della Sala Banti a partire dalle ore 20.30.

Le riduzioni – Hanno diritto alle riduzioni sul prezzo del biglietto gli under 25, gli over 65, i soci Coop, gli iscritti al Sistema bibliotecario provinciale. Per i soci Coop anche quest’anno è attiva la promozione “1000 punti mille emozioni”. Per maggiori informazioni ci si può rivolgere ai punti vendita Unicoop Firenze.

RITA PELUSIO – Attrice dal repertorio comico, in televisione ha partecipato agli spettacoli Markette (nell’autunno 2006) e Colorado Cafè (dal 2007 al 2009 e dal 2012 a oggi); in teatro ha portato un proprio spettacolo intitolato Suonata, in cui è stata diretta da Luca Domenicali. Tra i suoi personaggi figurano quelli di un’irriverente teenager macabramente innamorata di uomini adulti, Adelina Perez, domestica latino-americana di Letizia Moratti (della quale racconta gli arcani segreti), una pressante sposina pugliese, Morchia, una nuova fata delle Winx, la Giovanna e Violeta parodia della protagonista della serie televisiva argentina Violetta.

Sempre Rita Pelusio i prossimi 11, il 12 e il 13 maggio dalle ore 11 alle 19,30 allo spazio culturale spazio La Gualchiera (via del Carbonizzo 9/11 – Montemurlo) terrà uno stage sul personaggio comico e le iscrizioni sono già aperte (per informazioni stage@gualchiera.it, allegando il proprio curriculum vitae)

[masi —comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly

Lascia un commento