san marcello-piteglio. NUOVA VITA PER IL VIVAIO DI MARESCA

Il sindaco Marmo e l'assessore Buonomini in visita all'azienda agricola "La Foresta del Teso". "Ed ora avanti per restituire la Casetta Pulledrari alla comunità.."
Il sindaco e l’assessore in visita all’ex Vivaio di Maresca

SAN MARCELLO PITEGLIO. Il sindaco Luca Marmo e l’assessore Giacomo Buonomini hanno visitato nei giorni scorsi il Vivaio di Maresca.

“Un luogo di tutta eccellenza – ha scritto il sindaco Marmo — he ritrova la strada della produttività grazie all’impegno e all’intraprendenza di tre giovani imprenditori della Montagna”.

Fabio Bizzarri, Francesco Biondi e Cristiano Cinotti, tutti impegnati da tempo nel settore vivaistico montano, hanno dato vita come noto alla azienda agricola “La Foresta del Teso”, un progetto di impresa polivalente che sta riportando all’antico splendore l’intera area.

L’ex Vivaio di Maresca

Il progetto in particolare prevede la coltivazione di un ettaro e mezzo del vivaio a frutti di bosco; 2500 metri quadri saranno occupati da piante per il rimboscamento forestate; l’edificio sarà destinato per la maggior parte a fini turistici e proprio per questo sarà dotato di uso cucina per il pubblico, sala pranzo, due camere con letti a castello, una camera con bagno in grado di ospitare singoli nuclei familiari.

“L’Unione di Comuni – ha aggiunto Marmo – è stato protagonista in un percorso di recupero e di riaccensione di immobili strategici per il nostro sistema territoriale. Dopo il Vivaio avanti per restituire la Casetta Pulledrari alla comunità che viviamo”.

Alla rinascita del Vivaio di Maresca ha contribuito il bando emesso dall’ Unione dei Comuni Montani dell’Appennino pistoiese nel 2017.

[Andrea Balli]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly

Lascia un commento