sindaco altern-attivo. INTERVISTA AD ALESSANDRO TOMASI

A sette mesi dal suo insediamento, il sindaco pistoiese rilascia una sintetica intervista tracciando lo stato dell’Arte sulla città di Nanni Fucci
L’intervista di Linealibera al sindaco Tomasi

PISTOIA. Abbiamo atteso il primo semestre per raccogliere questa intervista dal Sindaco dell’alternanza, quello che ha espugnato – in punta di piedi e con voto democratico – la città di Pistoia.

Un evento che ha avuto risonanza nazionale e che, per la sua portata innovatrice, impegna gli osservatori a studiare l’esperimento: cosa c’era e c’è nei cassetti di Palazzo Giano.

Tomasi, riporta sintetiche considerazione sulle criticità storiche della città, riconoscendo la necessità di un importante lavoro di revisione di governo della città e l’attuazione di nuovi criteri di gestione della res publica.

Pistoia ha dunque visto affermarsi un evento di rilevanza storica che – possiamo dirlo senza dubbio di smentita o rettifica – è la vera identità di una matura democrazia occidentale: l’alternanza e la discontinuità nel governo.

La video intervista ha una durata di 8 minuti.

[Alessandro Romiti]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly

Lascia un commento