soprasegretari (denojantri). FRAGAI SCRIVE AL MINISTRO?

La nomina automatica a Procuratore capo facente funzioni, non rispetterebbe le indicazioni del Regolamento S.a. di Pm. Fragai, avutane notizia, sembra che scriverà al Ministro Bonafede affinché si aggiorni. Intanto alla Smilea, si riuniscono i vigili e contestano il regolamento e il commissario
Convocazione dei vigili per assemblea su Regolamento Sa

MONTALE — AGLIANA. Ieri mercoledì nella sede della Smilea di Montale si è svolta una riunione del personale della U.O. associata di Polizia dei Comuni di Agliana e Montale, che ci riferiscono di molta soddisfazione per la generalità degli agenti partecipati: i presenti hanno compreso le incongruenze del davvero articolato-disposto-poliedrico Regolamento curato da Fragai come direttore artistico con Nesti redattore e la Nanni quale supervisore tecnico.

Il testo del comunicato stampa riportato dalle organizzazioni sindacali – finalmente, questa volta, inviato anche a noi – dispone di una scheda tecnica esplicativa che ricapitola molte di più delle numerose fallacìe del regolamento che, scusateci la nota di orgoglio, abbiamo anticipato in tempi non sospetti.

Nonostante questo (i comunisti d’antan sono caparbi e ostinati), sembra che Fragai abbia espresso delle perplessità nella nomina del nuovo Procuratore Capo della Repubblica di Pistoia, Dott. Giuseppe Grieco, subentrato al Dott. Paolo Canessa dal 1 Novembre: la nomina, seppur temporanea, sarebbe stata fatta con criteri di tipo matricolare (ovvero per anzianità di servizio) e non con i nuovi rivoluzionari e chimerici criteri meritocratici fissati dal regolamento de nojantri.

Il trafiletto de La Nazione del 3.11

Lo dice anche la Nazione: Magistrato con maggiore anzianità e noi ne siamo convinti. Se ne facciano una ragione, quei consiglieri di opposizione che, a Montale e Agliana, preferiscono non capire, guardando la punta del dito e non alla luna.

L’anzianità di servizio è una cosa disdicevole, che è stata abolita nei Comuni commissariati dal noto politico pistoiese che ha anche specificato, di essere meglio preparato come sindacalista che non come politico (commissione del 9.2018).

Dunque, l’assessore al personale del Comune di Agliana scriverà al Ministero di Giustizia Alfonso Bonafede affinchè disponga delle diverse regola di nomina dei Presidenti dei Tribunali e Procure?

Per Rino Fragai, si aprirà una insperata carriera da soprasegretario (sottosegretario sarebbe riduttivo, visto lo spessore politico consolidato in trent’anni di carriera che… nemmeno Bersani….) in qualche Ministero, magari della Funzione Pubblica?

Le vie della glasnost (mancata) sono infinite.

[Alessandro Romiti]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento