elezioni. VERSO LA NASCITA DI “PRATO IN COMUNE”

Sabato prossimo prima assemblea pubblica al Cinema Terminale. Per una sinistra plurale e di popolo che dia un’ alternativa alla città rispetto alle destre e a fallimentari riedizioni di alleanze di centro sinistra

PRATO. Sabato prossimo 6 ottobre — dalle ore 16 —  presso il cinema Terminale, via Carbonaia, 31 si svolgerà l’assemblea pubblica di avvio del percorso di Prato in Comune, in vista delle elezioni amministrative del 2019.

Il percorso, come è scritto nell’appello di lancio è già sottoscritto da decine di donne e uomini iscritti o meno a partiti (Sinistra Italiana, Prc, Potere al Popolo, Possibile, ), associazioni, movimenti o singoli semplicemente interessati al futuro della città.

Non la solita sommatoria di sigle, ma la costruzione di una reale alternativa a destre, a riedizioni di fallite alleanze di centro sinistra, e ai cinque stelle.

Il progetto guarda alle migliori esperienze del municipalismo, del civismo fortemente caratterizzato a sinistra presenti in Toscana, Italia e Europa (si pensi a Barcellona). Un’alternativa a chi ha governato Prato – almeno – negli ultimi 10 anni e che ha tenuto congelata la città rendendola sempre più marginale.

Vogliamo offrire ai pratesi una via di uscita dalla logica che si sta proponendo anche a livello nazionale, fra un governo populista e di estrema destra pericolosa, e una falsa opposizione del Pd & Co le cui politiche del precedente governo hanno esasperato la gente e aperto la porta proprio al dilagare della destra.

Vogliamo costruire una sinistra che faccia il proprio mestiere: combattere le disuguaglianze e ridare speranza ad una città smarrita. Il resto ci appare una mera alternanza nella conquista del potere spacciata per alternativa. È stato così per molti anni, è ora di voltare pagina.

Mentre altri si attardano su alchimie politiche, candidature in pectore e richiami al voto utile (utile soprattutto ai futuri rappresentanti più che ai cittadini rappresentati) noi vogliamo dare priorità al programma partecipato dal basso e a un profilo politico chiaro.

Il primo passo sarà l’assemblea di sabato prossimo, con interventi anche esterni che porteranno le loro esperienze, per poi avviare un serrato confronto con la città.

Per info :

Andrea Martinelli 3392277903

Leonardo Becheri 3332450963

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento