vogliamoilprontosoccorso. MANCATO INCONTRO CON LEGA: “LA QUESTIONE ERA CHIARITA”

“Ci dispiace che il responsabile della Lega Montagna Pistoiese abbia frainteso il nostro operato e si sia creato questo malinteso circa un possibile incontro con la consigliera regionale Bartolini”

SAN MARCELLO. Da oltre un anno le associazioni di Vogliamo il Pronto Soccorso stanno lavorando insieme per un obiettivo comune. Lontano dai colori della politica e lo abbiamo dimostrato. Per questo ci dispiace che il responsabile della Lega Montagna Pistoiese abbia frainteso il nostro operato e si sia creato questo malinteso circa un possibile incontro con la consigliera regionale Bartolini.

Marco Poli scrive in un comunicato stampa che abbiamo rimandato “senza motivi ben precisi” quando invece la questione era stata già chiarita con il diretto interessato.

Non è, infatti, nostra abitudine prendere decisioni o accettare inviti senza prima averne discusso al nostro interno. Non ci sono stati i tempi per ritrovarci perché oltre a fare volontariato abbiamo famiglie e lavoro ed abbiamo informato il sig. Marco Poli che avremmo dovuto rimandare. Noi lavoriamo così: insieme. Non abbiamo assolutamente bisogno di “fare chiarezza” al nostro interno.

Abbiamo invece bisogno di confrontarci con persone e politica all’altezza del difficile compito di rilanciare la montagna a partire dai servizi essenziali.

Ci auguriamo che il sig Poli faccia chiarezza con i cittadini della Montagna Pistoiese mostrando maggiore comprensione e rispetto per quei tempi e modalità che ci sono propri.

Vogliamo il pronto soccorso sulla Montagna Pistoiese

LEGA MONTAGNA PISTOIESE: “RAMMARICO PER IL COMPORTAMENTO DELLE ASSOCIAZIONI”

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento