volley. SERIE C, AM DALLE STELLE ALL’INCUBO!

Volley Aglianese- AM Flora a Buggiano 3-1 ( 11-25/26-24/25-23/25-16)
AM Buggiano (serie C)

AGLIANA—BUGGIANO. Una AM Flora dai due volti quella che si è presentata al Capitini di Agliana.

Primo set da applausi dove gli occhi da tigre gialloblù fiammeggianti aggrediscono da tutte le parti le neroverdi. Battuta perfetta, regia ottima, attacco da applausi, ricezione/difesa attenta e puntuale; infatti si aggiudicano il set di prepotenza 11-25.

Secondo set reazione delle ragazze di casa che non ci stanno e si organizzano, procedono punto punto fino al 9 pari; il Buggiano soffre in ricezione sulle battute di Sofia Quadrino e non riescono più ad organizzarsi, cercano soluzioni e Vanuzzo e Frediani ci provano 15-15, poi Falseni trascina un AM con la testa fra le nuvole, ma le neroverdi non si lasciano sorprendere, coprono gli spazi e sono 19 pari.

Il coach Ribechini cambia le coperture con Del Colombo al posto di Frediani. In un crescendo di batti e ribatti si portano ai vantaggi 24-24; l’Aglianese è tenace, vuole il set e se lo aggiudica a 26-24.

Terzo set di totale parità, 8/8 – sul 11-9 entra D’Annibale esce Falseni, 11/11, 19-19, Pastacaldi e Fasola colpiscono e l’AM risponde con Vanuzzo e Bettaccini. La squadra sbaglia però tanto dai nove metri; sul 20-19 rientra Falseni, ma le gialloblù non ci credono e perdono il set 25-23.

Quarto set, a quanto pare il Buggiano, ha lasciato fuori dal campo la dote che l’ha sempre distinta: quella della capacità di reagire nei momenti di difficoltà.

La squadra non ha testa e gioca nervosa; agli attacchi dell’Aglianese, rimane impotente. All’11-8, Ribechini inserisce Sorini al posto di Bettaccini: al 15-9 altro cambio con Davini al posto Frediani; sul 16-9 entra Marcheschi ed esce Zerini.

Un punto di Vanuzzo porta le gialloblù a 17-10. Ultimo cambio nelle file dell’AM: entra D’Annibale al posto di Falseni, riescono a conquistare qualche punto, ma le ragazze di Buggiano non ci credono più e l’Agliana chiude il set e partita 25-16.

Che dire ? L’AM Flora, ha sottovalutato un’Aglianese, che reduce da due sconfitte di seguito, doveva, immancabilmente, giocare una buona partita, davanti al pubblico di casa e così è stato.

Questo scivolone, che poteva essere evitato, delle gialloblù, le porterà a riflettere e correggere gli errori fatti.

AM Flora Buggiano: Frediani 14, Menicocci 12, Falseni 11, Vanuzzo 11, Bettaccini 9, Zerini 2, Sorini 1, Sasselli, Davini, D’Annibale, Del Colombo, Marcheschi.

1° All. Ribechini Dir. Acc. Irmeni. 

[ gabriele salcino]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly

Lascia un commento