1 maggio. RACCOLTE LE ISTANZE DEI PARRUCCHIERI E ESTETISTI, I SINDACI: CI FAREMO PORTAVOCI DELLE LORO RICHIESTE

L’incontro di stamani in sala consiliare a Quarrata

QUARRATA. C’era anche il sindaco di Carmignano Edoardo Prestanti insieme ai colleghi di Quarrata Marco Mazzanti e di Agliana Luca Benesperi all’incontro svoltosi stamani in sala consiliare a Quarrata con alcuni rappresentanti di parrucchieri ed estetisti della provincia di Pistoia. “La rappresentanza del nostro gruppo Parrucchieri estetiste uniti che comprende i comuni di Agliana, Carmignano, Montale, Serravalle Pistoiese, Prato e Quarrata oggi 1 maggio, festa dei lavoratori – ha detto Andrea Banci – ha esposto ai sindaci le problematiche di chiusura imposte dal governo fino al 1 giugno.

Abbiamo chiesto la possibilità di sollecitare le province e la Regione a fare anticipare le aperture dei nostri settori con tutte le norme sanitarie per l’emergenza in atto. Abbiamo chiesto il diritto al lavoro per noi ed i nostri dipendenti che in questo momento soffrono come noi per non avere accesso al lavoro”.

“ Raccoglierò le istanze dei parrucchieri e estetisti – ha dichiarato al termine dell’incontro il sindaco di Quarrata Marco Mazzanti – e mi confronterò con le altre istituzioni, con i consiglieri regionali e con i parlamentari di zona per farmi portavoce delle loro richieste”.

“Una festa insolita, inusuale. Un primo maggio carico di incertezze e preoccupazioni, ma – ha dichiarato Edoaordo Prestanti – siamo sicuri che insieme ci rialzeremo e ripartiremo.

Come amministrazione, nel limite delle risorse e dei poteri che abbiamo, cercheremo di stare il più vicino possibile non solo col cuore e con la testa, ma con azioni concrete, alle categorie di lavoratori che stanno particolarmente soffrendo questa emergenza economica e sanitaria”.

Andrea Balli

[andreaballi@linealibera.info]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email