118. FERITO ABBANDONATO IN VARIANTE

Il raccordo stradale della variante pratese e l'A11 è di nuovo al centro di un grave incidente, questa volta con risvolto inatteso
Il luogo dell’incidente

AGLIANA. Il raccordo viario è tristemente famoso per aver visto numerosi scambi di corsia e scontri frontali, anche drammatici.

Quello di ieri sera avvenuto tra un suv con alla guida un asiatico e una utilitaria è stato molto grave e ha richiesto l’intervento dell’ambulanza del 118.

Dal momento del sinistro, sono passati oltre 40 minuti — ci riportano i testimoni — nei quali, anche le forze dell’Ordine non sono stati capaci di poter fare alcuna manovra di soccorso.

Il Suv che ha invaso la corsia

Il giovane rimasto coinvolto che era alla guida della utilitaria ha avuto chiaramente la peggio.

L’ambulanza più vicina era quella di Galciana o di Agliana, ma i volontari di Agliana hanno detto che la chiamata di emergenza è stata dirottata sulle agenzie di Prato per questioni di competenza territoriale.

Rileva che anche sull’emergenza, così come sulle sedi giudiziarie, le scuole o i distretti culturali, incomba la territorialità: se l’ambulanza più vicina è a pochi metri, il ferito deve rimanere in attesa di quella competente e, intanto, leccarsi le ferite.

Va bene così?

[Alessandro Romiti]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento