2052, BOOM DI NASCITE NELLA AUSL3

Boom di nascite in ospedale
Boom di nascite in ospedale

PISTOIA. Sono 2052 (al 30 dicembre 2014) i bambini che sono venuti alla luce nei punti nascita della Ausl3 nel corso del 2014. L’anno scorso erano stati 1976 (1052 a Pistoia e 924 a Pescia).

“È l’anno con il maggior numero di parti – ha commentato il nuovo direttore della unità operativa di ostetricia e ginecologia dottor Pasquale Florio –, un incremento significativo sembrerebbe anche rispetto alla media regionale”.

Le donne sono dunque ritornare a fare figli e a preferire le maternità degli ospedali di Pescia e Pistoia per partorire.

Notevole l’aumento del punto nascita del San Jacopo con 1173 nati di cui 586 maschi e 587 femmine (sul totale delle nascite 241 bambini stranieri). Sono invece 876 i bambini nati a Pescia di cui 465 maschi e 414 femmine (sul totale 265 sono stranieri).

L’exploit del punto nascita di Pistoia per il dottor Florio è imputabile alla struttura, che è sicuramente ricettiva ed offre interessanti opportunità alla coppia, a partire dalla possibilità di partorire in maniera fisiologica, alla assistenza al parto naturale, al parto in acqua, che altre strutture non hanno, alla preparazione del personale sanitario – ostetriche e ginecologi, infermiere –, e soprattutto al valore che viene dato dal personale alla “accoglienza”.

Tramite il sistema della “Reception di Linea”, per esempio, il tempo di attesa, da quando la donna arriva in reparto alla sua “presa in carico” (quindi visita ostetrica, tracciato cardiotocografico, ospedalizzazione), è ridottissimo.

“Tutti aspetti – commenta il neo direttore – che non ho riscontrato in altre realtà, neanche fuori dalla Toscana e aggiungo che comunque le stesse garanzie opportunità di tutela della salute della madre e del figlio e di pronto intervento nelle condizioni vengono assicurate anche all’ospedale di Pescia dove il personale è altrettanto preparato come a Pistoia”.

Bambini stranieri nati a Pescia: Albania n. 72; Romania n. 50; Marocco, n. 29; quindi Polonia, Nigeria, Tunisia, Cina, Algeria, Santo Domingo.

Bambini stranieri nati a Pistoia: Albania n. 116; Marocco n. 31; Romania n. 27; Cina n. 8; Nigeria n. 8.

[scritto da daniela ponticelli, mercoledì 31 dicembre –ore 18,00]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento