21° secolo & progresso. «NOI CON IL FIOCCO BLU E CON IL FIOCCO ROSA…»

Apocalisse di San Giovanni: le finezze delle “diverse” che vogliono veder tutelati i propri diritti (ovviamente calpestando e offendendo quelli degli altri)

MONT-ANA. Caro Sindaco Benesperi, più passa il tempo e più mi trovo d’accordo con te e con il tuo negare il patrocinio a questo nazismo di ritorno in senso inverso.

Una volta nei campi di concentramento ci finivano loro, con i loro triangoli rosa attaccati dalle SS.

Oggi sono loro le SS che hanno attaccato il loro triangolino di scherno su XX e XY, i due elementi più diffusi sul pianeta.

La finezza fatta persone…

E la sinistra politica di sinistra, poi seguìta da Enrico Rossi e da tutti i progressisti di questa terra, come i beoti di un tempo, lascia fare e lascia correre: sanissimo principio di rispetto della libertà e della democrazia, e di tutela dei diritti che però, peccato, sono solo dei diversi: i bambini e le bambine non contano.

L’immagine è stata inviata dal solito nostro lettore controcorrente, che commenta così:

Quest’ultimo cartello, li batte tutti in ordine di eleganza e di autentica democrazia.

Passi pure la libertà di espressione, da salvaguardare sempre ed ovunque, ma evidentemente, tatto e  buone maniere non sono più di moda.

E soprattutto, a pensarci bene: o non avete più carta igienica in casa, oppure, è un inno alla procreazione della famiglia, quella tradizionale, con tanti, tantissimi figli “necessari” a produrre fiocchi azzurri e fiocchi rosa.

ovviamente sufficienti a non insudiciarsi le dita, aggiungiamo noi.

Caro Sindaco Benesperi, hai fatto bene a rispondere di no.

Guarda, fa’ una cosa: prendi questi articoli che abbiamo pubblicato e, dopo averli fatti inserire nella rassegna stampa, che ad Agliana è castrata e si basa solo sui giornali organici del consenso, inviala al tuo collega Guercini e magari anche ai tre del Pd.

A leggere di queste raffinatezze Alberto & C. potrebbero (ma non è detto) anche rinsavire…

e.b.

Sentitevi questa: è meglio…


Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email