5 STELLE, CEMENTO-AMIANTO E ACQUA DEL SINDACO

I Consiglieri M5S  Lafranceschina e Bartoli
I Consiglieri M5S Lafranceschina e Bartoli

AGLIANA. Il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle Agliana scrive:

Constatiamo amaramente come l’arroganza della nostra Giunta Comunale rispecchi in piccolo l’arroganza mostrata da questo Governo, oltretutto con continui ripensamenti sulle proprie scelte, forse perché molto più concentrata ad “auto-lodarsi” di meriti non propri.

Ricordiamo che sul territorio di Agliana sono presenti condotte idriche di cemento-amianto, e con nostra interpellanza protocollata il 15-10-2014 con n° 00019223 (clicca qui) è stato chiesto a questa amministrazione di impegnarsi ad effettuare analisi specifiche per verificare se l’acqua contenga fibre di amianto, dannose per la salute umana: purtroppo nel consiglio comunale del 27/11/2014 la maggioranza di questo Consiglio Comunale ha ritenuto che tale richiesta fosse priva di fondamento ed inutile da trattare, perché non di interesse pubblico.

È bastato che un numero cospicuo di genitori, preoccupato dall’ipotetica, ma probabile, presenza di amianto, diossine e di altri elementi nocivi, tossici e cancerogeni, abbia contestato le scelte di questa Amministrazione Comunale, che questa subito si sia adoperata ad incaricare l’esecuzione di analisi atte a verificare la presenza dei predetti agenti inquinanti, ribaltando completamente la precedente presa di posizione dell’ultimo Consiglio Comunale.

Senza non nascondere che saremmo grati all’amministrazione Comunale di essere “ascoltati” nelle opportune sedi quando si promuovono argomentazioni di pubblico interesse, come opposizione politica, rappresentante comunque il 48,8% della Popolazione Aglianese, ci sentiamo di dare un consiglio al Sindaco e a tutta l’amministrazione: di fronte alla salute dei cittadini, … ma qui si aprirebbe una fumosa parentesi lunga ben 35 anni che probabilmente ne durerà altri 20 … in arte Inceneritore…, non c’è scelta politica che possa essere giustificata se non quella atta a garantire la sicurezza di ogni essere umano…

[movimento 5 stelle agliana]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

2 thoughts on “5 STELLE, CEMENTO-AMIANTO E ACQUA DEL SINDACO

  1. Dopo il precedente articolo ( la GIUNTA DEI MA E DEI SE), con quest’altra denuncia per confermare come le Giunte Piddine siano molto più concentrate ad autocelebrarsi del proprio operato, più o meno concreto, più o meno meritato, ma l’importante è buttare FUMO negli occhi dei cittadini, ANZICHE’ sentire il popolo, ascoltare i problemi, ascoltare e rassicurare su dubbi e perplessità che la popolazione possa più o meno avere.
    Ad avvalorare tale tesi, ne abbiano anche il riscontro con un articolo di qualche giorno fa dell’Assessore alla protezione Civile di Agliana, che si VANTAVA agli occhi della cittadinanza dei risultati ottenuti con gli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico …. eseguiti PERO’ DA ALTRI ENTI…. quando fino a qualche mese fa, proprio l’amministrazione comunale non faceva altro che GIUSTIFICARSI proclamando ai quattro venti che non erano lavori da essa commissionati, da essa Gestiti, da essa Coordinati, ma ne era solo una mera “spettatrice”, volendo quasi “METTERE LE MANI AVANTI” in caso di danni causati dal ritardo nell’inizio degli interventi.

    Tante volte dispiace, vedere piccole amministrazioni comunali, sorde nell’ascoltare i veri problemi della cittadinanza, oltre che vedere come queste IN TUTTI I MODI provino a sopprimere qualsiasi forma “tecnologica-pubblica” di comunicazione diretta con la cittadinanza stessa, forse perché “troppo scomoda” da gestire, e forse perché emergerebbero argomentazioni e posizioni “scomode” che il comune assume, e che forse, agli occhi della cittadinanza non sarebbero gradite …..

    AUG!!

Lascia un commento