A 67 ANNI È MORTO L’ARCHITETTO ALESSANDRO GARGINI

Era conosciuto come “il fanciullo” dell’ufficio tecnico

Un nuovo lutto

PISTOIA. A distanza di poco tempo dalla moglie Maria è scomparso a 67 anni l’architetto pistoiese Alessandro Gargini.
Laureatosi all’Università degli Studi di Firenze nel novembre 1981, ottenuta l’abilitazione l’anno successivo, dal 1983 era iscritto all’Albo dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Pistoia.
Secondo gli amici e i conoscenti Gargini non si era più ripreso dalla morte della moglie.

Professionista serio e dalla grande umanità era conosciuto a Pistoia con il soprannome “Il fanciullo”.

“Arrivava davanti all’ufficio tecnico — ricorda su facebook Fabio Bartoli — col Kawasaky, sgassando”.

“Ci ha lasciato — scrive Chiara Breschi — un caro amico ed un vero esempio di umanità”

Con il geometra Massimo Melani era il titolare dello studio tecnico associato Omega.

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email