A BUGGIANO LA PRIMA “ZOMBIRUN” DELLA TOSCANA

Volantino CorsaZombiNOSPONSORBORGO A BUGGIANO. Domenica 13 settembre, con partenza da piazza Mercato del bestiame, si correrà la prima zombie run della Toscana (la prima d’Italia organizzata su circuito cittadino) con una doppia sessione: una gara competitiva alle17 e successivamente una gara non competitiva con partenza alle 18:30.

I partecipanti dovranno percorrere un circuito di 1.630 metri per un totale di 5 giri e 8,1 chilometri cercando di non farsi toccare dagli zombi che infestano il circuito e che tenteranno di lasciare la propria impronta “insanguinata” (saranno usati colori speciali, non tossici e lavabili) sui quadranti predisposti sulle apposite magliette che saranno distribuite ai corridori.

Alla corsa è possibile iscriversi sia come umani sia come zombi (chi non ha la possibilità di truccarsi a casa avrà a disposizione, previa prenotazione, i truccatori del contest al costo di 5 euro).

Lo scopo degli umani è quello di giungere al traguardo senza essere toccati dagli zombi che non potranno correre ma tenteranno di imbrattare la maglia dei podisti per assegnare loro più penalità possibili.

I corridori dovranno inoltre scoprire la postazione biomedica nascosta lungo il tracciato e recuperare l’antidoto che permetterà loro di annullare una penalità ricevuta. I corridori potranno inoltre partecipare alla gara con un travestimento cosplay e questo darà diritto ad una dose di antidoto.

Saranno premiati i primi tre classificati della corsa competitiva, il miglior zombi e il miglior truccatore in loco, oltre al vincitore “morale” della corsa non competitiva (scelto ad insindacabile giudizio dagli organizzatori). Sarà infine assegnato un premio al miglior cosplay della giornata tra i partecipanti alle due corse.

Le magliette distribuite ai corridori
Le magliette distribuite ai corridori

Oltre alla nostra premiazione con coppe e premi offerti da vari sponsor, l’Unione Nazionale Veterani dello Sport Pistoia (Sezione Celina Seghi) premierà con una medaglia l’atleta più giovane della giornata sportiva con l’obiettivo di tenere vivo lo spirito e i valori che da sempre contraddistinguono l’associazione: passione per lo sport, fratellanza, lotta al doping e alla violenza nello sport con un particolare messaggio di etica sportiva rivolto alle giovani generazioni.

Al termine della gara sarà inoltre distribuita a tutti gli iscritti una Zombirra, la birra della Corsa degli Zombi, e saranno aperti i punti ristoro con menu dedicati a prezzi scontati: La Taverna degli Zombi e la trattoria di Piazza dei Cadaveri con menù tipici toscani, il bar alla Pergola della Paura, la pizzeria “Come a casa… di uno Zombie” ed altri ristoranti che stanno aderendo proprio in questi giorni.

Regolamento completo, prezzi ed iscrizioni online su www.zombiadi.it oppure a Buggiano al bar Garibaldi (corso Indipendenza angolo via Carozzi , 0572.33001), edicola tabacchi L’Angolo della Fortuna (0572.32376) in corso Indipendenza 141 e La Taverna del Vin Vino (0572.33340).

La Corsa degli Zombi è una manifestazione sportiva organizzata da Asd Toscana Sport Avventura facente parte del più ampio progetto fantasy “Zombiadi” ideato da Marco Bonaccorsi e Andrea Gervasi.

Scarica: corsa-zombi-Volantino

[zombiadi]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento