A MONSUMMANO SI FESTEGGIA LA CICOGNA

Un adulto di Cicogna bianca con due dei quattro pulcini nati quest’anno nel nido di Monsummano
Un adulto di Cicogna bianca con due dei quattro pulcini nati quest’anno nel nido di Monsummano

CASTELMARTINI. Dopo secoli di assenza, la cicogna bianca è tornata a nidificare in Toscana, grazie all’adozione di misure di protezione degli ambienti naturali ed a progetti di reintroduzione realizzati da associazioni e centri specializzati.

Oltre alla coppia di Fucecchio, la prima ad insediarsi nella nostra regione già dal 2005, dal 2009 nascono pulcini di cicogna anche in un altro nido situato ai margini della grande area umida, nel comune di Monsummano Terme, e in altri nidi in tutta la Toscana.

I cannocchiali del Centro Rdp Padule di Fucecchio ed i telescopi dell’Associazione Astrofili Valdinievole “A. Pieri”
I cannocchiali del Centro Rdp Padule di Fucecchio e i telescopi dell’Associazione Astrofili Valdinievole “A. Pieri”

Per festeggiare il ritorno di questi splendidi uccelli, offrendo a tutti gli interessati la possibilità di osservare dal vivo il nido con gli adulti ed i pulcini, domenica 29 maggio è in programma la manifestazione “Il giorno della cicogna”.

L’evento, nato grazie ai rapporti di collaborazione fra il Centro di ricerca, documentazione e promozione del Padule di Fucecchio e la Sezione soci di Unicoop Valdinievole, è inserito nell’ambito della “Giornata europea dei Parchi” della Regione Toscana, in collaborazione con la Provincia di Pistoia e il Comune di Monsummano Terme.

Quest’anno la manifestazione è realizzata grazie al contributo di Cmsa-Cooperativa Muratori Sterratori e Affini di Montecatini Terme, che si è generosamente offerta di sponsorizzare anche la “Festa del Padule”, la “Nuova guida del Padule di Fucecchio” e una parte della gestione dell’area protetta, per un importo totale di 30.000 euro.

In occasione del Giorno della cicogna verrà predisposto all’impianto Rsu Il Fossetto un punto di osservazione ombreggiato con potenti strumenti ottici puntati sul nido: i cannocchiali del Centro Rdp Padule di Fucecchio ed i telescopi dell’Associazione Astrofili Valdinievole “A. Pieri”.

Una passata edizione
Una passata edizione

Al punto di osservazione gli operatori del Centro saranno pronti a rispondere a tutte le curiosità sulla cicogna bianca, illustrando le varie fasi della nidificazione in corso, e per i bambini ci sarà anche una animazione a tema a cura di Arciragazzi Valdinievole.

Gli interessati potranno presentarsi direttamente all’impianto in orario di apertura (9-12 e 16-19) o usufruire dei bus navetta gratuiti offerti dal Centro commerciale Montecatini coop.fi (ex Ipercoop) che partiranno ogni 30 minuti dalla galleria del centro stesso.

Negli stessi orari, saranno aperti anche il Centro visite della Riserva Naturale del Padule di Fucecchio, a Castelmartini, e l’osservatorio faunistico delle Morette, dove sarà presente una guida del centro per mostrare con il cannocchiale le varie specie di uccelli acquatici (aperture offerte da Caffè New York).

L’accesso al punto di osservazione delle cicogne e alle strutture della Riserva Naturale è libero e non occorre prenotazione.

Informazioni: Centro Rdp Padule di Fucecchio (tel. 0573/84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it) o Museo della Città e del Territorio di Monsummano Terme (0572/954463), pagine web www.paduledifucecchio.eu.

[padule]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento