A MONSUMMANO UNA PIAZZA IN MEMORIA DI CARLA ROSSI BALDUCCI

largocarlarossibaldiucciMONSUMMANO. [a.b.] Mercoledì 24 giugno 2015 – festa di San Giovanni Battista – alle ore 12 su iniziativa del Club Soroptmist International Pistoia-Montecatini con il patrocinio del Comune di Monsummano Terme, dell’azienda Balducci, della Carla Rossi Academy nella zona industriale di Monsummano di fronte alle Poste sarà inaugurato il Largo Carla Rossi Balducci, dedicata all’industriale calzaturiera, amministratrice dedicata dell’azienda Balducci, socia fondatrice del Club Soroptimist nell’anno 1971.

Alla inaugurazione sarà presente per la famiglia Balducci oltre alla figlia Isabella (che presiede attualmente l’azienda Balducci) anche il figlio Marino Alberto che dirige in Toscana il centro di studi danteschi Carla Rossi Academy – International Institute of Italian Studies (Inits) in collaborazione con Harvard University Usa dal 1998.

Carla Rossi, alla morte del padre Marino nel 1960 aveva cambiato la ragione sociale della azienda fondata nel 1934 passando da Crm-Calzaturificio Rossi Marino a Balducci, il cognome del marito Giuliano (scomparso nel 2014 a 93 anni). La produzione si specializza in calzature ortopediche per l’infanzia e ha successo per un ventennio. Negli Anni Ottanta cambia lo stile di vita degli italiani, ed anche la moda bambino, che impone standard fashion. Il calzaturificio Balducci deve riorganizzarsi per restare sul mercato.

Nel 1976 entra in azienda la figlia Isabella. Attualmente dispone di oltre 1000 punti vendita sparsi in tutta Italia, 4 outlet store a gestione diretta, 300mila paia di scarpe prodotte all’anno e il marchio è presente con punti vendita in Francia, Germania e Russia.

Carla Rossi era nata nel 1928 ed è morta nel 1993.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento