A PRATO CELEBRATA LA FESTA DI SANTA BARBARA, PATRONA DEI VIGILI DEL FUOCO

Consegnate dal prefetto dottoressa Cogode le benemerenze al personale in servizio ed in quiescenza

PRATO. Si è svolta ieri, 4 Dicembre, la celebrazione della Patrona dei Vigili del Fuoco, Santa Barbara alla presenza dei rappresentanti delle autorità civili e militari della provincia.

Quest’anno, a breve distanza dall’emergenza maltempo che ha duramente colpito la popolazione della provincia di Prato e fortemente impegnato il personale tutto del Comando, la festa è stata rivolta alla componente più gioiosa della comunità, i bambini, vivendo parte della giornata con loro, presso la scuola primaria “Salvo D’Acquisto” di Tavola.

Dopo l’alza bandiera e la posa della corona ai caduti presso il Comando dei Vigili del Fuoco, la S. Messa è stata celebrata dal Vescovo Mons. Nerbini e dai parroci Don Szeliga e Don Magherini presso la palestra della scuola, addobbata grazie ai tanti lavori creati per l’occasione dai bambini, che hanno mostrato un grande entusiasmo e tanta passione per il corpo dei Vigili del Fuoco.

Al termine della celebrazione, è stato letto il messaggio augurale del Capo Dipartimento dei Vigili del Fuoco e, dopo il saluto del Comandante, Ing. Stefania Fiore, il Prefetto di Prato, Dott.ssa Cogode, ha consegnato le benemerenze al personale in servizio ed in quiescenza.

La festa si è conclusa con il coro dei giovani studenti che hanno intonato la canzone dei Vigili del Fuoco e si sono divertiti con i giochi del percorso di “Pompieropoli”, allestito per loro all’interno della palestra.

[prefettura di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email