A TUTELA DELLA SALUTE E DEL COMMERCIO DELLE PIANTE

L'Assessore Regionale Gianni Salvadori
L’Assessore Regionale Gianni Salvadori

PISTOIA. Prima di tutto la salute. Vale per gli uomini e vale per le piante. L’aspetto fitosanitario del vivaismo è sempre più rilevante e strategico per il successo commerciale in tutto il mondo del comparto, che solo a Pistoia occupa con l’indotto 10 mila persone. Un settore all’avanguardia che innova, anche nel campo dell’organizzazione fitosanitaria attorno alle piante.

‘Il nuovo sistema aziendale di autocontrollo fitosanitario volontario’ sarà il titolo dell’importante convegno che si terrà nel cuore della Valle delle Piante Pistoiese, a Masiano borgo alle porte della città. L’appuntamento è per le 9,30 di sabato 29 novembre 2014, presso la Sala del Circolo Ricreativo Acli di Masiano, via di Masiano, 10 – 51100 Pistoia. La partecipazione all’incontro è libera.

Messo a punto da Regione Toscana in collaborazione con gli attori del settore vivaistico, il nuovo sistema di autocontrollo sarà presentato nel convegno organizzato dalla Banca Credito Cooperativo di Masiano. Aprirà l’incontro, Piermaria Baldi, presidente della Banca Credito Cooperativo di Masiano.

Al convegno parteciperà Mario Carlesi, presidente di Coldiretti Pistoia. Conduzione a cura di Renato Ferretti, dirigente Area Pianificazione territoriale della Provincia di Pistoia. Relatori Riccardo Russu, dirigente servizio fitosanitario regionale, Giovanni Vettori, responsabile servizi di supporto fitopatologici della Regione e Massimo Ricciolini, responsabile Centro per la sperimentazione degli ogm della Regione. Parteciperà anche il Distretto rurale vivaistico ornamentale di Pistoia. Chiuderà i lavori l’assessore regionale all’Agricoltura della Regione Toscana, Gianni Salvadori.

[coldiretti – pt]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento