A VILLACIDRO IL REAL SALE IN CLASSIFICA

Il Real Aglianese a Villacidro
Il Real Aglianese a Villacidro

AGLIANA. Un successo fantastico. Il Real Aglianese “vendica” l’1-5 dell’andata violando con il punteggio di 2-0 il campo di Villacidro, nella 2.a giornata di ritorno del campionato femminile nazionale di serie B, girone A. Sebbene privo di Gavagni, infortunata, Orlandi, Palazzo e Dervishi a causa di problemi lavorativi, Ania, Secchi e Rivo, lasciate alla squadra Giovanissime, il Real ha disputato una buona prova collettiva, meritando infine la vittoria.

E dire che sarebbe potuto passare in svantaggio dopo appena 5’, ma Francesca Sacchi è stata abile a intuire il calcio di rigore di Cocco, neutralizzandolo. Rigore, per la cronaca, decretato per fallo di Alice Sacchi sulla stessa punta sarda. Il Real ha sbloccato il punteggio alla mezz’ora, su rigore: fallo del portiere Lassio su Bugiani, penalty trasformato dalla fantasista Cristina Mariani. Il raddoppio è giunto al 7’ della ripresa con Alice Sacchi, ben servita dalla solita Mariani: diagonale vincente e tre punti preziosi per la classifica.

Adesso, infatti, il Real è decimo con 15 punti, uno in meno del Villacidro, ma uno in più del Caprera, quattro della Scalese e cinque del Torino. Dall’inizio della stagione 2014-2015, è il suo momento migliore.

I due tecnici, Armando Esposito e Alfredo Maniscalco, da applausi, hanno mandato in campo Francesca Sacchi tra i pali, difesa a quattro con, da destra a sinistra, Lamparelli, Puopolo, Pizzirani e Qafoku, centrocampo con Alice Sacchi, poi spostata in attacco, Bonacchi, Mariani e Bini, tandem offensivo composto da Bugiani (rilevata al 35’ st da Mannucci) e Aliaj.

“Ci crediamo e lotteremo sino alla fine – fa sapere Esposito, finalmente soddisfatto –. La squadra sta entrando in condizione, ha compreso che solo attraverso la preparazione può giocarsela con tutti. Elogi per tutte le ragazze, che ci hanno messo il cuore. Godiamoci questo successo, ma poi concentriamoci sul prossimo incontro casalingo, con il Musiello Saluzzo, quarto in graduatoria ma battuto all’andata. Proviamoci!”.

[real aglianese]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento