abetone-cutigliano. BANDIERA ARANCIONE ANCHE NEL 2021

Il prestigioso vessillo turistico ambientale è rilasciato dal Touring Club Italiano, alle località che si distinguono per un’offerta di eccellenza e un’accoglienza di qualità

Il campanile di Cutigliano

CUTIGLIANO. Anche per il 2021 Cutigliano potrà issare la “Bandiera arancione”, il prestigioso vessillo turistico ambientale, rilasciato dal Touring Club Italiano, riservato alle località che si distinguono per un’offerta di eccellenza e un’accoglienza di qualità.

Già da diversi anni il Borgo si può fregiare della prestigiosa certificazione, estesa, essendo a carattere comunale all’Abetone e a tutto il territorio.

Il Tci dal 1998 seleziona e certifica con la Bandiera arancione i piccoli borghi eccellenti dell’entroterra mettendo al centro il viaggiatore e la sua esperienza di visita. La “Bandiera” viene infatti assegnata alle località che non solo godono di un patrimonio storico, culturale e ambientale di pregio, ma sanno offrire al turista un’accoglienza di qualità, ed è uno strumento di valorizzazione del territorio.

Il ponte di Cutigliano

Nella Guida borghi accoglienti per Abetone Cutigliano il Touring riporta:

Nuovo Comune istituito nel 2017 mediante la fusione dei Comuni di Abetone e Cutigliano. Immerso tra i folti boschi dell’Appennino pistoiese, è una graziosa località di soggiorno. Abetone, è noto come località di villeggiatura sia estiva e più particolarmente invernale, tanto da avere il primato come maggiore stazione invernale dell’appennino settentrionale. Il territorio dell’Abetone è sempre stato (fino dal tempo dei romani) luogo di valico dell’Appennino, si narra sia stato utilizzato anche da Annibale per entrare nell’Etruria. Cutigliano conserva uno dei più antichi assetti dell’Appennino pistoiese; si sviluppò a partire dal XIV secolo, diventando sede della Magistratura della Montagna.

DA NON PERDERE

Il palazzo pretorio o dei Capitani della Montagna con la facciata decorata da 95 stemmi in pietra e in terracotta policroma. Il Museo della Gente dell’Appennino pistoiese, in località Rivoreta, dove si rievoca la vita e il lavoro di un tempo. In inverno le numerosissime piste da sci e in estate una passeggiata tra le molteplici bellezze naturali.

Marco Ferrari
[
marcoferrari@linealibera.info]

Cutigliano

Rimani aggiornato con le notizie della Montagna Pistoiese:

 

#Telegram

#Twitter

#Facebook

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email