abetone – cutigliano. “CIRCOLARE DELLA MONTAGNA”: PROGETTO NON FINANZIABILE

Predisposto dell’amministrazione montana si è classificato al sesto posto, primo degli esclusi dai finanziamenti previsti dal bando indetto dal Gal Montagnappennino

ABETONE – CUTIGLIANO. “Non finanziabile per carenza di risorse”. È l’esito del Progetto Integrato Territoriale “La Circolare della Montagna e La Via dei Quattro Passi”, predisposto dal Comune Abetone Cutigliano ad inizio 2018.

Il progetto partecipava al bando del Gal Montagnappennino della strategia di sviluppo locale Regione Toscana 2014 – 2020.

Nella graduatoria si è classificato sesto, primo degli esclusi con 55 punti e ad uno solo punto dal quinto, quello presentato dal Comune di Minucciano in provincia di Lucca con il percorso storico-naturalistico: “Dall’Ospitale di Tea alle valli del Tassonaro e del Serchio”, che è risultato potenzialmente e parzialmente finanziabile per un importo di 228.240,91 euro.

LA GRADUATORIA

La vicina Garfagnana ha fatto la parte del leone aggiudicandosi con i propri Comuni i due milioni di euro di finanziamenti europei previsti dal bando.

I progetti potenzialmente finanziabili sono quelli dei comuni di:

  1. Piazza al Serchio, “T.E.A. – Tradizione/Territorio-Economia/Ecologia-Azione/Attualità”, per 498.899,21 euro
  2. San Romano in Garfagnana, “Dalle Verrucole all’Orecchiella, da San Romano a Orzaglia: progettualità integrata per la conservazione del contesto paesaggistico e la rivitalizzazione delle attività socioeconomiche”, per 424.432,00 euro
  3. Fabbriche di Vergemoli, “Apuane (Azioni Per Unire Aziende/Amministrazioni, Natura, Economia/Ecologia)”, per 379.201,70 euro
  4. Coreglia Antelminelli, “Alla riscoperta dei Borghi: strategie per una Coreglia 2.0. Interventi coordinati tra pubblico” per 469.226,18 euro
  5. Minucciano, “Dall’Ospitale di Tea alle valli del Tassonaro e del Serchio”, per 228.240,91 euro

LA CIRCOLARE DELLA MONTAGNA

Il progetto “La circolare della Montagna”, come concepito dall’amministrazione guidata dal Sindaco Diego Petrucci, aveva l’obbiettivo di mettere in rete le tantissime eccellenze naturalistiche, paesaggistiche, storico e culturali, agroalimentari, folcloristiche del territorio di Abetone Cutigliano, in un circuito da percorrere a piedi, in bicicletta o a cavallo, con le ciaspole o gli sci da alpinismo.

Gli interventi previsti per i quali era stato chiesto il finanziamento erano:

  • Segnaletica Circolare della Montagna: 19.500 euro
  • Manutenzione, adeguamento, sicurezza del percorso: 39.000 euro
  • Realizzazione App e sistemi informatici e multimediali della Circolare : 40.000 euro
  • Interventi di miglioramento e manutenzione Museo di Rivoreta: 30.000 euro
  • Interventi di miglioramento, restauro e acquisto attrezzature Centro Espositivo Palazzo dei Capitani di Cutigliano: 30.000 euro
  • Itinerario della Castagna e Percorso Beatrice, Pian degli Ontani: 30.000 euro
  • Valorizzazione Viale di San Vito di Cutigliano: 50.000 euro

Marco Ferrari
[marcoferrari@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email