abetone cutigliano. LA SALUTE È UN DIRITTO CHE APPARTIENE ALLA PERSONA, FUORCHÈ SULLA MONTAGNA PISTOIESE

Il coordinamento Fratelli d'Italia Abetone Cutigliano interviene a proposito delle dichiarazioni del Governatore Rossi rilasciate al meeting dei Diritti Umani” tenutosi al Mandela Forum di Firenze
Enrico Rossi al meeting dei Diritti Umani” tenutosi al Mandela Forum di Firenze

ABETONE CUTIGLIANO. Il Coordinamento Fratelli d’Italia Abetone Cutigliano, non può non tacere davanti alle dichiarazioni del Governatore della Toscana Enrico Rossi, rilasciate durante la manifestazione “XXII Meeting dei Diritti Umani” tenutosi al Mandela Forum di Firenze in data 11/12/18.

Il Governatore ha dichiarato che entro Natale approveranno una legge che preveda il diritto alla sanità all’istruzione e all’assistenza per chiunque, immigrato o no.

Queste dichiarazioni ci lasciano basiti e sconcertati. Come si fa ad affermare ciò, quando la Regione non è in grado di mantenere l’assistenza sanitaria neppure ai propri cittadini.

La Regione ci ha abbandonati distruggendo l’ospedale Pacini di San Marcello Pistoiese, addirittura l’ultimo taglio di quel che ne resta riguarda i salassi. Ebbene sì, chi per varie patologie deve ricorrere alla tecnica del salasso (che ha le medesime caratteristiche di un prelievo, anche se fatto in quantità maggiore), oggi deve andare a Pistoia.

San Marcello Pistoiese [foto web]
Come si può pensare agli immigrati e clandestini, quando una popolazione di circa 11.000 persone residenti più un ingente numero di persone nei periodi alta stagione turistica, sono lasciati allo sbando dal punto di vista sanitario?

È una vergogna! Con queste dichiarazioni del Governatore, ci sentiamo defraudati del nostro status di cittadini Toscani. È proprio il caso di dire dopo il danno anche la beffa. Non solo la sinistra ci toglie l’assistenza sanitaria, diritto fondamentale di ogni essere umano, ma ne fornisce ad altri, senza garantire in alcun modo chi ne avrebbe diritto.

La voce si alza forte e iraconda dicendo: BASTA! PRIMA I CITTADINI! PRIMA I TOSCANI! Facendo presente al Governatore che la Montagna Pistoiese è in Toscana ed una terra fiorente sotto ogni punto di vista; perché ci viene il dubbio profondo che il Sig. Enrico Rossi non sappia neppure di che parte di territorio stiamo parlando.

Un invito ai cittadini: drizzate le orecchie e non fatevi ingannare da false apparenze, nel 2020 ci saranno le elezioni regionali, e c’è chi sta già speculando per ottenere le poltrone del potere, non dimentichiamoci di quanto male han fatto queste persone alla Montagna Pistoiese e ai suoi cittadini.

Il coordinamento Fratelli d’Italia Abetone Cutigliano

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento