abetone-cutigliano. LIBERATION ROUTE ITALIA. IL COMUNE DIVENTA SOCIO

Sarà attivata una collaborazione per promuovere la conoscenza degli avvenimenti storici della Seconda guerra mondiale accaduti sul territorio e nei luoghi della Liberazione dell’Italia

Cutigliano

Anteprima modifiche (si apre in una nuova finestra)

ABETONE-CUTIGLIANO. Il Comune di Abetone Cutigliano lo scorso 31 marzo ha approvato l’adesione all’Associazione Liberation Route Italia (Lri).

L‘Associazione, nata nel maggio 2019 a Lucca, rappresenta l’Italia all’interno di Liberation Route Europe, alla quale hanno aderito: Belgio, Canada, Francia, Germania, Inghilterra, Lussemburgo, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca e Stati Uniti, rete internazionale che si occupa di memoria e dell’approfondimento della storia della Seconda Guerra Mondiale.

Divenendo socio il Comune attiverà una collaborazione per promuovere la conoscenza degli avvenimenti storici della Seconda guerra mondiale accaduti sul territorio e nei luoghi della Liberazione dell’Italia.

L’obiettivo è creare ed espandere l’itinerario di commemorazione in modo da collegare le Regioni teatro della lotta di Liberazione con attenzione particolare sull’ultima fase della Seconda Guerra e ai luoghi della memoria, sviluppare progetti turistici e culturali in sinergia con le altre organizzazioni realizzando sentieri escursionistici al fine di andare incontro alla crescente richiesta proveniente da tanti visitatori stranieri e non, amanti del turismo lento.

Abetone Cutigliano, ma più in generale la Montagna Pistoiese, può essere coinvolta di diritto in questo progetto, considerato che molti sono i luoghi del territorio, legati ad esperienze di vita riconducibili al conflitto mondiale e su cui alcune associazioni già lavorano da anni, come Laltrolato del Caposaldo a Pianosinatico con il Museo e il precorso ai bunker della Linea Gotica e l’Irsa a Campo Tizzoro con i Musei e Rifugi Smi.

Marco Ferrari
[
marcoferrari@linealibera.info]

Rimani aggiornato con le notizie della Montagna Pistoiese:

 

#Telegram

#Twitter

#Facebook

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email