abetone cutigliano. MONTAGNA IN LUTTO, A 93 ANNI È MORTO DANIELE PETRUCCI

Residente a Pian degli Ontani ha ideato e promosso numerose iniziative folkloristiche

Daniele Petrucci

ABETONE CUTIGLIANO. A 93 anni è scomparso Daniele Petrucci da Pian degli Ontani. Insignito dall’amministrazione comunale di Cutigliano nel 2016 del premio “Il Marzocco” per il suo impegno a favore della comunità Petrucci per una ventina di anno come imprenditore ha garantito lavoro ad una ventina di donne impiegate nella sua manifattura di pigiami.

Poeta e scrittore ha saputo raccontare con grande arguzia ma anche attinenza alla realtà e in modo critico la trasformazione della “sua” montagna. È stato ideatore e promotore di numerose iniziative e proposte folkloristiche finalizzate a far conoscere anche al di fuori dei confini della Montagna le tradizioni e i luoghi caratteristici del suo paese.

Tra le sue tante “invenzioni”, ricordiamo le due “opere volanti”: la Stella Cometa luminosa che dal 1962 scende la notte di Natale nella piazza della chiesa di Pian degli Ontani partendo dal balzo dell’Aquila, e la colomba pasquale, con un’apertura alare di 3 metri, che la mattina di Pasqua, attraversando ancorata ad un cavo d’acciaio la piazza, libera 5 colombe simbolo di pace in rappresentanza dei 5 continenti.

Sempre grazie a Daniele Petrucci è nata la “Festa a Prato Bellincioni” ideata nel 1946 a testimonianza della grande amicizia nata tra le popolazioni di Pian degli Ontani e di Pini di Vico e  in ricordo del rastrellamento operato dai tedeschi il 17 luglio 1944 e conclusosi senza incidenti e poi rinata negli anni 90 con il nome di festa di San Daniele.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email