abetone-cutigliano. SI PREPARANO “GLI STATI GENERALI DELLA MONTAGNA”

L’incontro è fissato per domani sera, lunedì 3 luglio, alle 21, nel Palazzo dei Capitani sede del Comune
Locandina

CUTIGLIANO. [m.f.] Incontro preparatorio domani sera, lunedì 2 luglio alle 21 nel Palazzo dei Capitani sede del Comune di Abetone-Cutigliano in vista degli imminenti “Stati generali della Montagna” organizzati da Regione Toscana e Anci, l’Associazione Nazionale Comuni Italiani che si svolgeranno il prossimo giovedì 6 luglio a Firenze al Cinema “La Compagnia” di Firenze.

L’incontro segue quello già svolto mercoledì scorso 28 giugno nel Comune di San Marcello-Piteglio .

Gli ultimi “Stati Generali della Montagna” risalgono al 2007.

La formula, del 6 di luglio, è quella dei tavoli di discussione tematici concomitanti, preceduti da una sessione plenaria iniziale e una finale introdotta dal Presidente del Consiglio della regione Toscana Eugenio Giani e dal Presidente della Giunta regionale Enrico Rossi.

I tavoli di discussione saranno quattro:

  • Al servizio della montagna. Accesso ai Servizi sociosanitari,scuola. Introducono: Stefania, Saccardi Assessore Welfare e Integrazione socio-sanitaria Regione Toscana, Cristina Grieco Assessore Istruzione Regione Toscana. Coordina: Claudio Franci Sindaco di Castel del Piano e Presidente Sds Amiata Grossetana
  • Montagna in movimento. Servizi di mobilità, connettività, accessibilità digitale, infrastrutture. Introducono: Riccardo Buffoni Regione Toscana, Sauro Del Turco Regione Toscana. Coordina: Maurizio Verona Presidente Unione dei Comuni della Versilia e Sindaco di Stazzema
  • Le opportunità. Turismo e Commercio, cultura, imprese, lavoro e fiscalità. Il Tavolo 3 evidenzia le opportunità da cogliere – in opposizione alla “tentazione della marginalità” – per fare passi in avanti e coltivare le ragioni per restare o ritornare in montagna, nonché le occasioni per vivere e lavorare in un ambiente che si sviluppa. Introducono Stefano Ciuoffo Assessore Turismo Regione Toscana, Monica Barni Assessore Cultura Regione Toscana. Coordina: Paolo Grassi Assessore Unione di Comuni Montana Lunigiana e Sindaco di Fivizzano
  • L’Ambiente e l’Agricoltura. Agricoltura,valorizzazione delle risorse ambientali e servizi eco sistemici, paesaggio, tutela idrogeologica e forestazione. Il Tavolo 4 indica da dove iniziare per fare politiche di sviluppo: dalle risorse endogene di cui la montagna è ricca, unitamente alla creatività ed alla capacità di innovazione. Introduce: Federica Fratoni Assessore Ambiente Regione Toscana, Marco Remaschi Assessore Agricoltura e Politiche per la Montagna della Regione Toscana. Coordina: Luca Marmo Presidente Unione di Comuni Appennino Pistoiese e Sindaco di San Marcello Piteglio

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento