ABETONE. TASI CON ALIQUOTA UNICA DELL’1 ‰

Tasi per tutti e a danno di tutti
Tasi per tutti e a danno di tutti

ABETONE. [a.b.] Il prossimo 16 ottobre scade il termine per il pagamento della prima rata in acconto della Tasi (Tassa sui servizi indivisibili). L’introduzione della Tasi come noto nasce dai 200 mila euro di nuovi tagli ai trasferimenti applicati dallo Stato sul 2014 che il Comune di Abetone ha dovuto recuperare per far quadrare il bilancio preventivo.

Il Comune di Abetone con deliberazione consiliare n. 28 del 30/07/2014 ha fissato l’aliquota unica dell’ 1 per mille da applicare a tutte le fattispecie imponibili (abitazioni principali, aree fabbricabili, fabbricati rurali ad uso strumentale e tutti gli altri immobili assoggettati alla Tasi).

In una nota il Comune ricorda che la percentuale a carico dell’occupante è pari al 10 per cento mentre la restante quota del 90 per cento dovrà essere corrisposta dal soggetto titolare del diritto reale sull’unità immobiliare. Il versamento della Tasi per l’anno 2014 dovrà essere effettuato in autoliquidazione, pertanto il Comune non provvederà ad inviare alcun modello di pagamento precompilato.

È comunque disponibile sul sito www.comune.abetone.pt.it un apposito calcolatore. Resta inteso che il risultato del calcolo dipende dalla correttezza dei dati inseriti dall’utenza e che l’Amministrazione Comunale non può ritenersi responsabile di errori dovuti all’inserimento di dati non esatti o ad errata interpretazione dello schema di calcolo.

L’Ufficio Tributi del Comune di Abetone resta a completa disposizione per ogni chiarimento si rendesse necessario (telefono 0573/607833 – fax 0573/60475 – tributi@comune.abetone.pt.it).

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento