ABETONE. TORNA IL FESTIVAL DEL MIRTILLO

Il festival del mirtillo
Il festival del mirtillo

ABETONE. [a.b.] Un paese colorato di blu e viola. Anche quest’anno dal 1° a 3 Agosto torna ad Abetone il Festival del Mirtillo giunto alla sua quarta edizione. L’iniziativa è organizzata dalle associazioni dei commercianti, dallo Sci Club Abetone e dal Comitato Le Regine. Evento molto importante per il territorio abetonese dopo il successo riscosso negli scorsi anni e il forte consenso registrato nelle passate edizione ha l’obiettivo di far conoscere e apprezzare al grande pubblico il mirtillo dell’Abetone, prodotto sicuramente di nicchia per il territorio montano.

Il programma è ricco di eventi tra cui convegni, cene, intrattenimenti musicali, escursioni e molto altro. Il festival è patrocinato tra gli altri dal Comune di Abetone visto che la manifestazione rientra sicuramente tra quelle che più incentivano lo sviluppo economico e civile della collettività e del turismo. L’apertura del festival avverrà venerdì 1 agosto in località Le Regine alle 19,30 con una cena in piazza con un delizioso menù a base di mirtillo e a seguire uno spettacolo musicale con “Paolo e Ugo”.

La locandina
La locandina

Sabato 2 agosto dalle 9 alle 19 in piazza Europa si terrà il mercato della Terra e i laboratori di degustazione a cura di Slow Food Altoreno e Montagna Pistoiese; presso l’hotel Abetone e Piramidi alle 10 si svolgeranno le Mirtilliadi (giochi per bambini); alle ore 11 invece presso il rifugio Ovovia sarà presentato il n. 15 della rivista sulle eccellenze del territorio pistoiese Naturart, il magazine trimestrale di Natura, Turismo e Arte sul territorio pistoiese e oltre, edito dalla Giorgio Tesi Editrice con una parte del numero dedicata al Festival del Mirtillo e al Lago Nero. Dopo l’illustrazione del numero della rivista è previsto un pranzo con menù dedicato al mirtillo a cui seguirà una breve passeggiata nei dintorni del rifugio oppure una visita al festival del mirtillo all’Abetone.

Nel pomeriggio di sabato 2 c’è in programma in piazza Europa (ore 15,30) la presentazione del progetto “Proprietà salutistiche e nutrizionali del mirtillo toscano coltivato e selvatico: caratterizzazione metabolomica “untarget” delle componenti nutraceutiche, loro esplorazione chemio metrica e valutazione chimica dei benefici per l’uomo” a cura dell’Università degli studi di Firenze Dipartimento Chimica, Dipartimento della produzioni agroalimentari e dell’ambiente, Dipartimento di medicina sperimentale e chimica, Orto Botanico dell’Abetone e del Comune di Abetone.

Sono previsti poi insieme ai laboratori curati da Slow Food altri momenti di animazione tra cui il “trenino umano da record” con Dj (alle ore 17), l’aperitivo (alle 18) e alle 21,30 la “Notte Blu” con i negozi aperti e intrattenimenti musicali lungo il paese.

Il festival, edizione 2013
Il festival, edizione 2013

Domenica 3 Agosto la giornata sarà dedicata in particolare alle escursioni: è previsto (in collaborazione con il gruppo Trekking-Val Sestaione) un percorso impegnativo con partenza alle ore 11 dall’Orto Botanico della Forestale di Abetone e l’arrivo al Lago Nero con la visita ai mirtilleti, il pranzo al sacco e la partecipazione al concerto di “Sentieri Acustici” con Jemm Music Project Trio. Seguirà una merenda organizzata dal Cai Pistoia.

Un altro percorso meno impegnativo prevede la partenza dall’Ovovia alle ore 11 con l’uso del mezzo di risalita fino alla vetta e a seguire a piedi fino al Lago Nero. Infine c’è la possibilità di seguire un percorso non impegnativo con alle ore 11 la visita guidata all’Orto Botanico, il pranzo presso il ristorante convenzionato con menù al mirtillo e la visita successiva alle installazioni di arte contemporanea del “Percorso dell’amicizia” e la visita al Lago Verde.

Info: 0573-60231 o abetoneterradelmirtillo@gmail.com.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento